Aceto di sidro di mele, 30 modi diversi per utilizzarlo

Gli usi di questo aceto sono tantissimi e comprendono la pulizia, il lavaggio dei capelli, la conservazione del cibo e il miglioramento della funzionalità della pelle.

0 882

L’aceto di sidro di mele è un prodotto sia alimentare sia per la casa estremamente versatile, che può essere utilizzato in molti modi. Può essere considerato un ingrediente economico e semplice per affrontare molti problemi di salute e per l’igiene della casa. Qualche esempio? Gli usi dell’aceto di sidro di mele comprendono la pulizia, il lavaggio dei capelli, la conservazione del cibo e il miglioramento della funzionalità della pelle. Può anche essere utilizzato in tutti i tipi di ricette, tra cui condimenti per insalate, zuppe, salse, bevande calde e altro ancora. Qui ci sono 30 consigli per utilizzare l’aceto di sidro di mele.

[kelkoogroup_ad id="13540" kw="nature" /]

1. Per abbassare lo zucchero nel sangue – Pare che l’aceto di sidro di mele aiuti i diabetici a controllare il livello di zucchero nel sangue. Alcuni studi hanno dimostrato che consumare aceto dopo un pasto ad alto contenuto di carboidrati può migliorare la sensibilità all’insulina e ridurre significativamente i livelli di zucchero nel sangue.

2. Per aiutare a sentirsi sazio – L’aceto di sidro di mele a volte è raccomandato come aiuto di perdita di peso. Questo perché può aiutare a sentirsi pieno. Alcuni studi hanno dimostrato che il consumo di aceto di sidro di mele può aiutare ad assumere meno calorie, perdere peso e ridurre il grasso della pancia. Tuttavia, i suoi effetti a lungo termine sulla perdita di peso non sono noti e verosimilmente sono inutili se non vengono apportati altri cambiamenti nella dieta e nello stile di vita.

3. Conservazione del cibo – Proprio come gli altri tipi di aceto, quello di sidro di mele è un conservante efficace. Infatti, alcune civiltà hanno usato l’aceto come agente decapante per conservare gli alimenti per migliaia di anni. Funziona rendendo il cibo più acido, cosa che disattiva i suoi enzimi e uccide tutti i batteri presenti nel cibo che potrebbero causare il deterioramento.

4. Come deodorante – L’aceto di sidro di mele ha proprietà antibatteriche. Per questo motivo può eliminare i cattivi odori. Non ci sono ricerche per confermare queste affermazioni, ma lo si può provare mescolando l’aceto di mele con l’acqua e ottenerne uno spray deodorante. Lo si può anche mescolare con acqua e sali di Epsom per mettere in ammollo i piedi per eliminare l’odore indesiderato uccidendo i batteri.

5. Per fare una vinaigrette di insalata – Un modo semplice per usare l’aceto di sidro di mele è quello di preparare un semplice condimento per la verdura. Siamo forse più abituati a usare l’aceto di vino, ma quello di mele è meno acido ed è più apprezzato anche dai bambini.

6. Per ridurre il rischio di cancro – Negli studi in provetta è stato dimostrato che l’aceto uccide le cellule tumorali. Alcuni studi osservazionali, che non sono in grado di dimostrare la causalità, hanno anche collegato l’assunzione di aceto di sidro di mele con un ridotto rischio di cancro esofageo.

7. Per farne un detergente per tutti gli usi – Come quello di vino, l’aceto di mele è spesso una scelta ottima come alternativa naturale ai detergenti commerciali. Questo grazie alle sue proprietà antibatteriche. Basta mescolare 1 tazza di acqua con mezza tazza di aceto di sidro di mele per ottenere un detergente naturale per tutti gli usi. Tuttavia, vale la pena notare che sebbene gli aceti siamo in grado di uccidere alcuni batteri, non sono altrettanto efficaci con altri nocivi come lo sono invece gli agenti di pulizia in commercio.

8. Per lenire il mal di gola – L’aceto di sidro di mele è un rimedio molto popolare per il mal di gola. Si pensa che le sue proprietà antibatteriche possano aiutare a eliminare i batteri che causano il problema. Tuttavia, non ci sono prove scientifiche a supporto. Se volete provare questo rimedio, bisogna assicurarsi di mescolare l’aceto con acqua prima di fare i gargarismi, perché l’aceto di mele è molto acido e potrebbe causare ustioni alla gola se consumato non diluito.

9. Come tonico per il viso – Pare che l’aceto di sidro di mele aiuti a rimediare alcuni malfunzionamenti della pelle e riduca i segni dell’invecchiamento. La ricetta del tonico consiste in 1 parte di aceto di sidro di mele e 2 parti di acqua. Questo viene poi applicato sulla pelle usando un batuffolo di cotone. Tuttavia, se si ha la pelle sensibile, è meglio una soluzione più diluita.

10. Per intrappolare le mosche della frutta – Le mosche della frutta possono essere una piaga. È facile usare l’aceto di sidro di mele per realizzare una trappola a buon mercato. Basta versare un po’ di aceto di mele in una tazza, aggiungere qualche goccia di detersivo per piatti (in modo che le mosche intrappolate affondino) e la trappola è pronta.

11. Per bollire uova migliori – Aggiungere l’aceto all’acqua che si usa per bollire o cuocere le uova aiuta a ottenere uova sempre buone. Questo perché le proteine ​​nei bianchi d’uovo si rassodano più rapidamente se esposte a un liquido più acido. Non solo, quando si friggono le uova, l’aceto fa in modo che gli albumi si rassodino il più velocemente possibile, cosicché le uova mantengano la loro forma.

12. Per marinare la carne – Un altro modo di usare l’aceto di sidro di mele durante la cottura è quello di impiegarlo per la marinata. Infatti è un ingrediente popolare in molte marinate di bistecca, poiché conferisce alla carne un piacevole sapore agrodolce. Combinalo con vino, aglio, salsa di soia, cipolla e pepe di cayenna, dà alla bistecca un sapore delizioso.

13. Lavare frutta e verdure – I residui di pesticidi su frutta e verdura possono essere fonte di preoccupazione. Ecco perché alcune persone amano lavare i vegetali nell’aceto di sidro di mele. La speanza è che rimuova più residui chimici della sola acqua.

14. Per pulire le protesi – Si ritiene che i residui lasciati dall’aceto di mele potrebbero essere meno dannosi per la pelle della bocca di altri agenti detergenti.

15. Nel bagno – Per gli stessi motivi per cui alle persone piace usare l’aceto di sidro di mele come un tonico per il viso fatto in casa, piace anche usarlo nella vasca da bagno. Per provarlo, bisogna aggiungere 1-2 tazze di aceto di mele all’acqua del bagno.

16. Come risciacquo dei capelli – Pare che il risciacquo dei capelli con l’aceto di mele rimuova l’eccesso di prodotto, districhi e doni lucentezza ai capelli. Bisogna mescolare 1 parte di aceto di mele con 1 parte di acqua e versare il composto sui capelli. Lasciare agire per alcuni minuti prima di lavarlo. Se si ha la pelle sensibile, si dovrebbe provare a farlo prima con una maggiore diluizione, dato che l’aceto è piuttosto acido.

17. Come trattamento contro la forfora – Massaggiare l’aceto di sidro di mele diluito nel cuoio capelluto può aiutare a sbarazzarsi di forfora. Non è chiaro quanto sia efficace, ma la teoria è che l’acido nell’aceto potrebbe aiutare a fermare la crescita del fungo Malassezia, che può contribuire alla forfora.

18. Nella salsa – L’aceto di sidro di mele può essere un ottimo ingrediente per una salsa piccante per il cibo. Provate ad aggiungerlo alle salse a base di pomodoro per dare loro un sapore più pieno.

19. Nella zuppa – Aggiungere l’aceto alla zuppa può aiutare a insaporirla. L’aceto va aggiunto gradualmente finché la zuppa non raggiunge un sapore eccezionale.

20. Come diserbante – Un altro ottimo uso per l’aceto di sidro di mele è come diserbante fatto in casa. Basta spruzzare l’aceto non diluito sulle erbacce indesiderate del tuo giardino per sbarazzarsene. Si può anche provare a mescolarlo con sapone e succo di limone per vedere se questo lo rende più efficace.

21. Nelle torte fatte in casa – L’aceto di sidro di mele è un popolare aroma e affinatore di consistenza nella cottura, specialmente quando si preparano dolci vegani, che non possono contenere uova.

22. In una bevanda calda – Mescolare 2 cucchiai di aceto di mele, 1 cucchiaino di cannella, 1 cucchiaio di miele e 2 cucchiai di succo di limone in circa 350 ml di acqua calda per una bevanda calda alternativa.

23. Come lavaggio della bocca – L’aceto di mele è spesso considerato un’alternativa utile ai colluttori commerciali. Le sue proprietà antibatteriche possono aiutare con l’alitosi, anche se non ci sono studi che dimostrino quanto sia efficace. Se lo si prova, bisogna assicurarsi di diluirlo bene con acqua (la quantità usuale è di 1 cucchiaio per ogni tazza o 240 ml di acqua), poiché l’acidità dell’aceto potrebbe danneggiare i denti.

24. Per pulire lo spazzolino – Per avere denti veramente puliti, vale la pena considerare quanto è pulito lo spazzolino da denti. Dato che l’aceto di sidro di mele ha proprietà antibatteriche, si può usarlo come un detergente fatto in casa. Per pulire lo spazzolino, mescolare mezza tazza (120 ml) di acqua con 2 cucchiai (30 ml) di aceto di sidro di mele e 2 cucchiaini di bicarbonato. Lasciare la testa dello spazzolino nel mix per 30 minuti. Assicuratevi di sciacquare bene la parte con le setole prima di usarlo, poiché l’acidità dell’aceto non diluito potrebbe danneggiarti i denti.

25. Per sbiancare i denti – L’aceto di sidro di mele è acido, quindi ad alcune persone piace usarlo per rimuovere le macchie e sbiancare i denti. Per provare questo sistema, bisogna strofinare una piccola quantità di aceto di mele sui denti con un batuffolo di cotone. I risultati non sono istantanei, ma l’uso ripetuto potrebbe rimuovere le macchie nel tempo. Tuttavia, prestate molta attenzione a impiegare questo metodo per lo sbiancamento dei denti. Assicuratevi di risciacquare molto bene la bocca dopo, poiché l’acido può danneggiare lo smalto dei denti.

26. Per curare l’acne – Utilizzare piccole quantità di aceto di mele diluito sui brufoli è un buon modo per sbarazzarsene. Tuttavia, l’aceto di sidro di mele non diluito è fortemente acido e se lo si applica direttamente sulla pelle può causare ustioni.

27. Per sbarazzarsi delle verruche – Come con l’acne, l’aceto di mele è considerato un agente naturale per la rimozione delle verruche. È probabilmente efficace per rimuovere le verruche dalla pelle a causa della sua natura acida. Tuttavia, va tenuto presente che questo metodo è molto doloroso e alcune persone che lo hanno provato hanno richiesto poi un anestetico locale.

28. Come deodorante naturale – Pulire le ascelle con aceto di mele diluito pare sia un’alternativa fatta in casa ai deodoranti prodotti commercialmente. Detto questo, sebbene sia popolare in alcuni ambienti, non è chiaro quanto sia efficace.

29. Come detersivo per piatti – Il risciacquo dei piatti nell’aceto di sidro di mele potrebbe aiutare a eliminare i batteri indesiderati e tenerli puliti. Alcune persone lo aggiungono all’acqua per lavare i piatti, mentre altri lo mettono addirittura nella lavastoviglie.

30. Per sbarazzarsi delle pulci – L’aceto di sidro di mele può aiutare a prevenire le pulci del pelo dei nostri amici quadrupedi. Si pensa che spruzzando una miscela di 1 parte di acqua e 1 parte di aceto di sidro di mele sul pelo dell’animale, si creerà un ambiente in cui le pulci non vorranno aggirarsi.

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.