Adidas utilizzerà solo plastica riciclata entro il 2024

La società è impegnata nella lotta contro la plastica monouso da tempo. Dal 2015 collabora con Parley per combattere l'inquinamento plastico negli oceani.

0 98

Adidas, da anni impegnata nella lotta contro la plastica monouso, ha annunciato che utilizzerà solo plastica riciclata entro il 2024. Dal 2015 collabora con Parley per gli Oceani per rispondere alla crisi dell’inquinamento plastico che minaccia la vita marina. A giugno, il CEO di Adidas Kasper Rorsted ha annunciato che la società aveva venduto un milione di scarpe realizzate con plastica raccolta e riciclata dagli oceani. Ora, la società sta intensificando tale impegno con l’annuncio di utilizzare solo plastica riciclata in tutti i suoi prodotti entro il 2024, come riferito dalla CNN Money.

STOP AL POLIESTERE – Questo significa che Adidas abbandonerà anche il nuovo poliestere, un materiale sportswear molto popolare, col quale si realizza circa il 50% dei prodotti Adidas, ha spiegato il Eric Liedtke al The Financial Times, secondo The Huffington Post.

Entro il 2024 miriamo a utilizzare il 100% di poliestere riciclato in ogni prodotto e in ogni applicazione in cui esiste una alternativa“, ha detto la portavoce di Adidas Maria Culp in una dichiarazione a The Huffington Post.

Per iniziare, la linea primavera / estate 2019 conterrà circa il 41 percento di poliestere riciclato, ha detto Culp.

PLASTICA, UNA CRISI GLOBALE – L’uso di plastica è aumentato di 20 volte negli ultimi cinquant’anni e si prevede che raddoppierà nei prossimi 20, ma solo il 14% della plastica gettata via viene raccolta per essere riciclato. Kirsten Brodde di Greenpeace ha detto che l’annuncio di Adidas è certamente un passo nella giusta direzione, ma non è ancora abbastanza lontano per affrontare gli sprechi endemici dell’industria della moda. “Per essere veramente sostenibili, le aziende come Adidas devono produrre prodotti meno durevoli e riparabili“, ha dichiarato Brodde all’Huffington Post. “Per risolvere il nostro problema dei rifiuti di plastica, dobbiamo smettere di produrre così tanta plastica sin dall’inizio e, al fine di rendere la moda più sostenibile, ripensare un sistema di moda che prevede nuove tendenze ogni settimana“.

ALTRI PASSI DI ADIDAS – La società eliminerà gradualmente la plastica “vergine” da uffici, magazzini, centri di distribuzione e punti vendita puntando a risparmiare 40 tonnellate di plastica l’anno a partire dal 2018. Adidas ha già sostituito i sacchetti di plastica nei negozi con quelli di carta nel 2016, secondo EcoWatch. La compagnia ora spera anche di aumentare le vendite delle sue scarpe in plastica oceanica raggiungendo i 5 milioni nel 2018, secondo quanto riportato dalla CNN Money. L’annuncio arriva nel pieno dell’allarme della crescente proliferazione della plastica nell’ambiente naturale. La prima settimana di luglio, Starbucks ha annunciato il divieto di cannucce di plastica e in Europa crescono le iniziative per contrastare l’uso di plastica monouso.

PER SAPERNE DI PIù: CAMBIAMENTI CLIMATICI, IL LEGAME TRA COMBUSTIBILI FOSSILI E PLASTICA MONOUSO

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.