Alghe nel piatto, buone e salutari

0 172

Cosa mangiare per ottenere benefici per la salute? Le alghe, ricche di proteine, carboidrati, sali minerali e oligoelementi, in particolare iodio, ferro e calcio, che svolgono un’azione disintossicante e antiossidante per il nostro organismo, accelerano il metabolismo, lottano contro i radicali liberi e idratano la pelle. E poi sono ricche di vitamine, tra cui la B12, quasi assente nei vegetali di terraferma e contengono l’algina, presente soprattutto nelle alghe brune, che è in grado di eliminare dall’organismo i metalli pesanti e numerose altre sostanze tossiche, caratteristica non indifferente per chi vive in zone inquinate o soffre di intolleranze.
Le alghe assorbono dall’acqua e dalle profondità di mari, fiumi e laghi, componenti benefici in quantità maggiore rispetto ai vegetali che crescono nei terreni e riescono a trattenere tutte queste proprietà al loro interno e il nostro organismo riesce ad assorbirle con facilità
Se negli anni scorsi erano spesso protagoniste di integratori alimentari, ormai stanno conquistando la tavola perché si trovano in piatti dolci e salati anche nella nostra cucina, oltre che in quella giapponese o asiatica. Infatti, sono utilizzate in polvere o intere in aggiunta all’impasto della pasta, del pane, dei biscotti, insieme allo yogurt o ai frullati, con i condimenti e le salse.
Via libera, dunque, alle alghe.

[kelkoogroup_ad id="13540" kw="nature" /]

La Redazione

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.