La rivista di stile, vita, benessere e cultura green a 360 gradi

Benessere psicofisico, lo sport come stile di vita

L'attività fisica è una cura efficace contro stress, ansia e depressione.

290

Praticare regolarmente un’attività fisica è una delle abitudini migliori in grado di garantire il benessere fisico. Oltre a ciò, ricerche scientifiche dimostrano come lo sport non solo aiuti a socializzare quando è praticato fra amici e conoscenti ma, è anche una cura efficace contro stress, ansia e depressione.

LO SPORT OGGI – Sin dal passato lo sport è stato d’importanza fondamentale nella vita delle persone, seppure nell’antichità il primario interesse fosse di addestrarsi militarmente, partecipare a gare e tornei e combattere. Oggi, al contrario, praticare sport ha un significato più esteso poiché chi decide di seguire un’attività fisica ha come obiettivo quello di sentirsi meglio, migliorare il proprio aspetto, prevenire malattie.

LA GIUSTA DOSE – C’è da puntualizzare che, fare esercizi e praticare un’attività sportiva, non significa necessariamente sottoporsi ad allenamenti faticosi e pesanti; la giusta dose di sport settimanale, praticato con costanza e regolarità, fa sentire in forma e previene l’insorgenza di malattie. In più, la soddisfazione di tornare a casa dopo aver praticato sport, invoglia a dedicarsi all’attività fisica anche in seguito, sicuri di aver fatto una scelta a favore del proprio benessere fisico e mentale.

I VANTAGGI – Oltre a prevenire l’insorgenza di disturbi e malattie, ha un effetto positivo anche sul benessere psichico della persona. La nostra mente è in continua connessione con il nostro corpo e con l’ambiente che ci circonda: l’armonia che riusciamo a realizzare tra questi aspetti sarà il risultato del nostro benessere psico-fisico.

BEN-ESSERE – L’espressione benessere si identifica all’interno di una filosofia di vita, che vede noi stessi come responsabili attivi di quel processo volto ad aumentare e migliorare il nostro stato di salute. Non si tratta, infatti, di limitarsi a mantenere stabile la nostra condizione di salute, ma di intervenire consapevolmente e in prima persona, per migliorare quegli aspetti della nostra vita che non ci soddisfano. Praticare attività sportiva aiuta a distrarsi dai pensieri ansiogeni, a interrompere la ruminazione mentale e a mantenere l’attenzione focalizzata esclusivamente sull’esperienza corporea. Questo meccanismo “distraente” sembra affine a quelli legati a pratiche meditative dove, portando l’attenzione sul respiro o sulla ripetizione di un mantra ad esempio, si distoglie la mente dalle sue quotidiane “occupazioni”, svuotandola, per qualche tempo, dai pensieri più negativi.

  • La pratica della meditazione e la pratica sportiva potrebbero sembrare a prima vista due realtà molto distati, ma non è necessariamente così. Pensate ad esempio a tutte le forme di arti marziali, che hanno unito in un’unica disciplina, l’allenamento fisico e quello dello spirito.
  • Diverse prestazioni fisiche, come la corsa o lo spinning, ritenute da molti, anche a livello amatoriale, dei veri e propri toccasana per “staccare” dal quotidiano e recuperare equilibrio e serenità interiore.

AUTOSTIMA – Si tratta di uno dei tanti esempi che ci illustrano come lo sport e l’attività fisica in generale, abbiano degli effetti positivi sulla nostra psiche, oltre che sul nostro organismo. Lo sport ha la capacità di far accrescere la fiducia in noi stessi, di rafforzare l’autostima: qualità che ci rendono più forti mentalmente e fisicamente! Lo sportivo mantiene in questo modo, un atteggiamento sempre positivo nei confronti delle difficoltà della vita, e affronta ostacoli e sfide con determinazione e ottimismo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.