BePooler scelta da Mediaset per contrastare il traffico

La startup ha attivato il CarPooling per Mediaset e ha ricevuto riconoscimenti dall'IREN Award e da Microsoft, che l'ha inserita nello Startup Program.

0 193

BePooler è stata selezionata da Mediaset per la mobilità condivisa dei suoi 2mila dipendenti nella sede di Cologno Monzese. L’obiettivo dichiarato della società del biscione è diminuire il traffico sulle strade cittadine e suburbane attorno a sé, dare risposta alla elevata domanda di posteggi per i propri dipendenti e ridurre le emissioni di CO2, aiutare i propri dipendenti ad ottimizzare la trasferta giornaliera verso il posto di lavoro. Tutti obiettivi che hanno un forte impatto sul Bilancio di Sostenibilità Sociale di Mediaset. E vi sono anche altri successi per BePooler da segnalare: a fine novembre ha vinto il primo premio nell’ambito dell’IREN Startup Award come miglior startup nel settore della Mobilità. Il riconoscimento include un premio in denaro di 10mila euro. IREN è una delle più importanti e dinamiche multiutility del panorama italiano. Ultimo e solo in ordine cronologico, BePooler è stata selezionata da Microsoft per il proprio Startup Program. Il selettivo programma di Microsoft è riservato alle startup più innovative e promettenti e permette un accesso privilegiato ai più avanzati servizi cloud della società e contributi monetari (fino a 25mila dollari) per fare evolvere la propria tecnologia.

BePooler, COS’È – È la piattaforma tecnologica europea di corporate carpooling: una app mobile per chi vuole affrontare il viaggio casa-lavoro in modo intelligente, un servizio per le aziende che vogliono innovare, aiutando i propri dipendenti a viaggiare meglio. Di fatto è la più avanzata piattaforma tecnologica di carpooling per pendolari d’Europa.
Gestisce automaticamente i percorsi condivisi casa-lavoro-casa dei pendolari e ripartisce equamente e cashless le spese tra guidatore e passeggeri. Grazie a BePooler aziende, regioni, comuni e pendolari realizzano risparmi decisivi sui trasporti, abbattendo allo stesso tempo traffico e inquinamento.

BePooler, CARPOOLING AZIENDALE – Il carpooling di BePooler è già stato adottato da aziende internazionali di ogni settore. L’azienda annovera infatti tra i clienti due tra i cinque top player bancari italiani, i tre più grandi gruppi assicurativi al mondo, due tra i più noti brand fashion globaliquattro tra i primi gruppi farmaceutici internazionali e la più grande multiutility del nord ItaliaGli importanti traguardi raggiunti e le proiezioni dei modelli di revenue già rodati suggeriscono l’opportunità per BePooler di sviluppare nuove attività verticali, che consolideranno il primato della piattaforma e la abiliteranno a nuove ulteriori fonti di ricavi.

EQUITY CROWFUNDING – La campagna di equity crowdfunding di BePooler ha infatti l’obiettivo di raccogliere capitali da investire per lo sviluppo e lancio di nuovi prodotti per la mobilità condivisa, BePooler TAXI e BePooler Travel, e per lo sviluppo commerciale della piattaforma all’esteroSi può quindi investire in BePooler a partire da €250.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.