E-Crafter, il furgone elettrico Volkswagen per la città

Con un'autonomia di 173 km e una portata fino a 1,72 tonnellate, aggiunge un nuovo tassello alla mobilità sostenibile.

0 177

E-Crafter, il nuovo van a zero emissioni, è stato concepito per il trasporto commerciale urbano. La rivoluzione elettrica procede quindi anche nel comparto dei veicoli commerciali. Il nuovo e-Crafter Volkswagen, a zero emissioni, è già nelle concessionarie da settembre: offre una portata utile fino a 1,72 tonnellate, con una potenza di 136 cavalli (100 kW). Oltre a un notevole risparmio economico in termini di carburante, il nuovo e-Crafter con propulsione eco-friendly 100% elettrica può entrare indisturbato nelle green-zone delle città. Per i “malati” di range anxiety, possiamo dire subito che la Casa garantisce un’autonomia in linea con le esigenze medie di utilizzo della distribuzione urbana (173 km, velocità massima di 90 km/h). Ancor prima di arrivare sul mercato, il nuovo e-Crafter ha già ottenuto lo “European Transport Award for Sustainability 2018” nella categoria “Veicoli Commerciali e Furgoni per Consegne”. E infatti, “l’e-Crafter – spiegano da Volkswagenè stato sviluppato per tutte le aziende che operano in aree urbane: corrieri espressi, aziende di logistica chiamate a coprire ‘l’ultimo miglio’, artigiani, commercianti al dettaglio, aziende di fornitura elettrica. Con un’autonomia massima di 173 km (NEDC), e una velocità massima di 90 km/h, l’e-Crafter soddisfa le reali esigenze dell’impiego quotidiano di un furgone all’interno di un’area urbana”.

[kelkoogroup_ad id="13540" kw="nature" /]

ZERO EMISSIONI – La versione a tetto alto con propulsione elettrica segna un punto di svolta nella concezione dei trasporti cittadini a zero emissioni. Concepito sulla seconda generazione di Crafter, è stato progettato sin da subito come veicolo commerciale elettrico. Questo ha permesso ai tecnici di elaborare la miglior soluzione per l’alloggiamento di batterie e propulsore senza andare ad intaccare la capacità di carico. La batteria agli ioni di litio, per esempio, viene alloggiata nel sottoscocca dell’e-Crafter a fronte di un minimo ingombro. Conseguentemente è possibile sfruttare appieno la capacità di carico del furgone a tetto alto (altezza 2.590 mm), pari a 10,7 metri cubi. Lo stesso vale per altre importanti misure, quali la larghezza (1.380 mm) e l’altezza di carico (1.861 mm). Il carico utile massimo è compreso tra 0,975 e 1,72 tonnellate a seconda della configurazione scelta.

Volkswagen garantisce un’autonomia in linea con le esigenze medie di utilizzo della distribuzione urbana (173 km, velocità massima di 90 km/h).

CONSUMO DI ENERGIA ELETTRICACampione di efficienza nel consumo di energia, con 0,975 tonnellate di carico utile, il consumo di corrente elettrica nel ciclo combinato si limita a 21,54 kW/100 km”, dichiarano dalla casa madre, la batteria del nuovo e-Crafter (da 38,5 kWh), si ricarica dell’80% in appena 45 minuti (utilizzando una stazione di carica Combined Charging System a 40 kW) (corrente continua), la batteria (capacità 35,8 kWh) è nuovamente carica all’80% in soli 45 minuti. Con una comune wallbox AC da 7,2 kW (corrente alternata), la batteria raggiunge il 100% della carica in circa cinque ore e mezza.

E-Crafter è il primo veicolo commerciale della sua categoria dotato di serie di sistema di frenata anti collisione multipla.

COMFORT E SICUREZZA – Ma nuovo e-Crafter non è solo un mezzo di trasporto, è anche un luogo di lavoro. L’abitacolo è curato nei dettagli, tendenza ormai consolidata anche nel settore dei veicoli commerciali, con dotazioni di serie che includono, tra l’altro, sedili comfort, riscaldamento dei sedili, sistema di navigazione “Discover Media” con “App Connect” (integrazione delle App dello smartphone), sistema di comando vocale e interfaccia per telefono cellulare. Per quanto riguarda sicurezza e assistenza alla guida, sempre di serie troviamo il ParkPilot con sistema di protezione delle fiancate, dotato di 16 sensori a ultrasuoni collocati sull’intero perimetro del veicolo, particolarmente utile durante le manovre in spazi stretti, telecamera multifunzione (anteriore) e una telecamera per la retromarcia. Inoltre, E-Crafter è il primo veicolo commerciale della sua categoria dotato di serie di sistema di frenata anti collisione multipla, cui si aggiunge il sistema di compensazione delle raffiche di vento laterali. Tra gli altri equipaggiamenti di serie, completano il pacchetto e-Crafter i fari con tecnologia LED (per anabbaglianti, abbaglianti e luci diurne), e il climatizzatore automatico (Climatronic). A richiesta, mediante “Car-Net Guide & Inform” è possibile usufruire dei servizi online mobili. Insomma, il veicolo commerciale che mancava nelle nostre città.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.