Efficienza energetica: 32 miliardi di euro di investimenti al 2021

Avvenia: con diagnosi obbligatoria nuove opportunità per le ESCo a vantaggio dell’ambiente e della produttività delle aziende.

0 205

Efficienza energetica: è la strada giusta per il successo aziendale. Il nuovo ciclo di diagnosi energetica prevista per le grandi aziende e gli impianti energivori apre un’importante fase di mercato per le Energy Service Company (ESCo): nel quadriennio 2018-2021 gli investimenti in efficienza energetica avranno un tasso di crescita media potenziale dell’8% annuo, raggiungendo la cifra complessiva di oltre 32 miliardi di euro nel 2021. A svelarlo è l’ultimo Energy Efficiency Report del Politecnico di Milano, che delinea dunque uno scenario in positiva evoluzione a partire dai 7,24 miliardi di euro di investimenti nell’anno in corso e che passa per i7,81 miliardi al 2019, agli 8,44 miliardi al 2020 per giungere ai 9,12 miliardi al 2021, cumulando quindi 32,61 miliardi di euro nel quadriennio.

[kelkoogroup_ad id="13540" kw="nature" /]

Si tratta di valori di assoluta importanza – commenta Avvenia, società del Gruppo Terna attiva nel settore dell’efficienza energetica – che testimoniano un percorso virtuoso che vede nelle ESCo un volàno imprescindibile per la competitività delle impese. Ci sono grandi aspettative per il 2019: l’audit energetico ha migliorato notevolmente l’approccio dell’industria al tema della sostenibilità, considerata non più solamente nella sua componente ambientale, ma anche come fattore di spinta alla produttività”.

DIAGNOSI ENERGETICA – La diagnosi energetica sta diventando patrimonio comune della manifattura italiana, rispondendo a una prescrizione di legge (art.8 del DL 102 del 4 luglio 2014) per individuare gli interventi da realizzare al fine di ridurre i consumi energetici e le emissioni di gas serra nell’atmosfera. Grazie ai dati reali basati sul monitoraggio obbligatorio e al fatto che in questi ultimi anni è aumentata la professionalità, la competitività e l’esperienza delle ESCo attive nel settore, oggi e in futuro le diagnosi energetiche saranno eseguite con maggior precisione ed efficacia rispetto al passato, a tutto vantaggio delle aziende e dell’ambiente.

Il mercato dell’efficientamento energetico – continua Avvenia – fa registrare un’importante crescita anche grazie alle operazioni di M&A, ovvero fusioni o acquisizioni di ESCo da parte di grandi operatori del settore energia, rendendole più competitive, solide e riconoscibili, svincolate da servizi di vendita ‘a portafoglio’, ma condotte con l’obiettivo della massima innovazione e una maggiore penetrazione tra gli investitori industriali”.

ENERGY STRATEGY GROUP – È composto da docenti e ricercatori del Dipartimento di Ingegneria Gestionale e si avvale della collaborazione di altri Dipartimenti del Politecnico di Milano, in particolare del Dipartimento di Energia. L’obiettivo dell’Energy & Strategy Group è quello di censire gli operatori e le iniziative imprenditoriali nel settore delle energie rinnovabili in Italia, analizzando e interpretando strategie di business, scelte tecnologiche e dinamiche competitive.

ESCo (Energy Service Company), COSA SONO – Sono soggetti, riconosciuti dalla Commissione Europea, che offrono servizi integrati che, a partire dalla diagnosi energetica, individuando i migliori interventi realizzabili. Le caratteristiche importanti, che giustificano il forte interesse e l’attenzione riservata al mondo delle ESCo, visti i potenziali benefici per gli utenti e per il sistema energetico nel suo complesso, sono la garanzia dei risultati sugli interventi effettuati e il finanziamento tramite terzi, con o senza assunzione dei rischi finanziari da parte della ESCo. Una ESCo è dunque un’impresa in grado di fornire tutti i servizi tecnici, commerciali e finanziari necessari per realizzare un intervento di efficienza energetica, assumendosi l’onere dell’investimento e il rischio di un mancato risparmio, a fronte di un contratto in cui siano stabiliti i propri utili.

AVVENIA – Segue da anni le più importanti realtà italiane progettando interventi di efficienza energetica all’avanguardia, grazie al know-how acquisito in molteplici settori produttivi e all’uso di piattaforme proprietarie in grado di elaborare i big data da tradurre in interventi ritagliati per ogni specifica realtà.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.