el.zeviri16 borse uniche tra artigianalità e design

Tutte pezzi unici, le borse prodotte a Vignola sono realizzate con tessuti naturali e riciclati.

0 223

El.zeviri16 è un progetto etico di creazioni tessili realizzate in Italia a livello artigianale che coniugano etica, ecosostenibilità ed estetica. I tessuti utilizzati sono naturali e biologici o ottenuti tramite ‘upcycling’ cioè ricavati da vecchi abiti dismessi. Realizzati senza fibre acriliche o derivate dal petrolio – e nemmeno pelle e cuoio quindi cruelty free – sono tutti fatti a mano, sono pezzi unici non ripetibili.
Dietro al marchio El.zeviri16 c’è Eleonora Mariotti (nella foto), architetta, designer e stilista. “Il master in architettura ecosostenibile mi ha aperto nuove strade – spiega – infatti collaboro con un’associazione, ARIA Familiare, che si occupa di promuovere progetti di auto costruzione e recupero architettonico rispettoso delle persone e dell’ambiente. Dopo il master la mia attenzione si è focalizzata su sistemi produttivi più etici così nel 2010 ho fondato un Gruppo d’Acquisto Solidale (GAS) nella mia città, Vignola, tramite il quale, insieme ad altre 80 famiglie, compriamo prodotti biologici direttamente dai piccoli contadini locali. Il consumo critico e responsabile è stato la chiave per completare un cambiamento anche professionale, volto a ridurre la mia impronta ecologica e l’impatto sociale negativo delle azioni quotidiane: dalla scelta delle verdure all’acquisto di abiti, al reperimento delle stoffe per comporre le borse che disegno, ai materiali da costruzione con cui mi piace lavorare ecc. La mia passione per il design e per la moda mi ha portata ad impegnarmi dal 2013 anche in progetti di tessile biologico ed etico, rispettoso dei lavoratori e delle lavoratrici. Dopo un corso di fashion design, ho dato vita al progetto El.zeviri16”.

[kelkoogroup_ad id="13540" kw="nature" /]

MADE IN ITALY ETICO – Oramai molti grandi marchi della moda non producono più in Italia, hanno delocalizzato quasi tutta la produzione all’estero, si può ancora parlare in questi casi di Made in Italy? “Ho conosciuto alcune lavoratrici in cassa integrazione di un’azienda che produceva borse vicino a Bologna – spiega ancora Mariotti – e ho pensato che le mie borse potessero essere prodotte più professionalmente, facendo incontrare la mia voglia di disegnare qualcosa di originale con un sistema produttivo che unisce professionalità artigianale e rispetto dei lavoratori“.

IL PROBLEMA DELLE CERNIERE – Unico problema: le cerniere! “Se qualcuno le produce di plastica riciclata mi contatti – aggiunge Mariotti – per ora non ho trovato nessuno che le faccia in questo modo“.

L’ELZEVIRO – L’elzeviro è il carattere di stampa usato dagli Elzevier, famiglia di tipografi olandesi del 1600; le loro edizioni erano capolavori per finezza ed eleganza. Ora il significato più comune è quello di ‘piccola edizione eseguita con cura particolare’. Allo stesso modo ogni creazione “El.zeviri 16” è un pezzo unico, frutto di un laborioso lavoro svolto con attenzione ai dettagli, al metodo di lavorazione e all’aspetto etico, privo di sfruttamenti di sorta né degli esseri umani, né della Terra, né degli animali.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.