#Emergensea, al via a Lipari contro l’inquinamento marino

È partita la campagna di Marevivo con l’inaugurazione della macchina compattatrice per riciclare bottiglie di plastica e ricevere in cambio buoni sconto.

0 433

Emergensea, parte da Lipari il progetto per salvare i nostri mari dalla plastica. Il progetto di Marevivo EmergenSea, Ognuno di noi può fare qualcosa per difendere il mare, ha preso il via con l’inaugurazione della macchina compattatrice per riciclare bottiglie in plastica e ricevere buoni sconti, grazie al sostegno di Aeolian Islands Preservation Fund  e alla collaborazione con il Comune di Lipari – Assessorato all’Ambiente e dell’I.C. Lipari Santa Lucia. La campagna #EmergenSea di Marevivo, oltre alla sensibilizzazione, punta a promuovere azioni concrete per fare in modo che la plastica diventi un’opportunità e non un danno. Le macchine compattatrici possono rappresentare una valida alternativa per combattere il degrado ambientale e promuovere comportamenti virtuosi nelle comunità.

I BONUS – Sopra alla macchina compattatrice c’è il monitor col video della campagna che punta a diffondere le “tre R”: riduci, ricicla e riusa. Le bottiglie di plastica possono essere inserite nella macchina tutti i giorni, domenica esclusa. I buoni sconti rilasciati per il gesto virtuoso potranno essere utilizzati negli esercizi che hanno già aderito all’iniziativa: Bar Ritrovo La Latteria; Gioielleria- Articoli da Regalo Rita Subba; il Giardino di Lipari, Bar Papisca; La Casa Eoliana; Artesana; San Bartolo Vineria e Dispensa.

IL PROGETTO – «Abbiamo scelto come progetto pilota l’isola di Liparispiega Carmen di Penta, Direttore Generale di Marevivodotando il territorio prescelto di una macchinetta che separa e compatta le bottiglie di plastica. Ci occuperemo anche della diffusione del materiale di comunicazione e informazione per sensibilizzare le comunità locali su quanto siano importanti i piccoli gesti però decisivi per contrastare l’abbandono dei rifiuti e l’inquinamento del territorio e del mare».

LEGGI ANCHE : GIORNATA DEL MARE, MAREVIVO CONFIDA NEI GIOVANI

La macchina compattatrice installata a Lipari da Marevivo, grazie alla quale si possono riciclare bottiglie di plastica e ricevere in cambio di buoni sconto.

LA MACCHINA COMPATTATRICE – «Siamo entusiasti di aver promosso e offerto supporto economico al progetto EmergenSea, un altro progetto insieme a Marevivo, che crediamo avrà un forte impatto sul territorio. Abbiamo finalmente alle Eolie – spiega Luca Del Bono, Chairman Aeolian Islands Preservation Fundil primo eco compattatore per bottiglie di plastica. Ci auguriamo che in molti partecipino conferendo le proprie bottiglie nella macchinetta, un primo passo per mettere in moto un meccanismo corretto. Ogni cittadino da oggi ha in mano uno strumento per fare la differenza e avere un impatto positivo sul nostro eco sistema».

LEGGI ANCHE: PLASTICA, È POSSIBILE VIVERE SENZA? 11 CONSIGLI PER INIZIARE

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.