La pappa per il gatto? Oggi la prepariamo in casa

Preparare un pasto economico per il nostro micio è facile e divertente.

0 341

Farlo tutti i giorni è impossibile, ma è bellissimo prendersi cura del proprio micio una volta ogni tanto, preparandogli qualcosa con le proprie mani. Difficile? Ecco qualche piccolo suggerimento.

[kelkoogroup_ad id="13540" kw="nature" /]

PREMESSA

Preparare un pasto economico per il nostro gatto è facile e divertente. È essenziale scegliere cibi sani, freschi e adatti per l’alimentazione del peloso di casa. Attenzione, perché non tutto ciò che passa sulla nostra tavola è idoneo per lo stomaco del felino: alcuni cibi possono risultare tossici e favorire reazioni allergiche.

RISPARMIO E QUALITA’

Creare, in pochi passi, una pietanza completa spesso è la soluzione più congeniale. Coniugare qualità e risparmio garantisce la salute del quadrupede, ma anche una valida alternativa alimentare al solito pasto in scatoletta. L’importante è garantire al gatto la giusta percentuale di proteine, minerali e vitamine.

I GIUSTI INGREDIENTI

L’ideale è quello di fornire una combinazione di verdure cotte con carne bianca o pesce. È meglio scegliere pesce fresco e possibilmente senza lische, oppure già pulito. Quindi mescolare una quantitativo di circa 120gr con 40 gr di verdure cotte, frullare il tutto così da ottenere un paté morbido.

Se il vostro gatto beve poco, potete far bollire circa 130 gr di carne di tacchino in acqua, con una carota. Così da ottenere un brodino leggero, quindi frullate carne e carota e allungate il tutto con mezza tazza di brodo. Il sapore risulterà gustoso e accattivante.

NO A SALE E SPEZIE

Evitate di speziare il cibo e utilizzate il sale con parsimonia, per non compromettere la salute dei reni. Il cibo dovrà essere fresco e potrete risparmiare scegliendolo tra le offerte del banco carne o pesce. Ad esempio la carne trita non di prima scelta potrà risultare un’ottima alternativa alle crocchette.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.