Lacoste, tutte sold out le polo con le specie in pericolo al posto del coccodrillo

È andata esaurita in pochi giorni la capsule collection di polo del brand francese, che al coccodrillo ha sostituito altri animali in pericolo di estinzione.

0 297

Lacoste ha puntato sulle specie protette e, trovando amici per il suo coccodrillo iconico, ha venduto in una manciata di giorni tutta la collezione. La campagna SOS – Save Our Species è stata affidata all’agenzia parigina BETC per i 70 anni di IUCN – Unione Internazionale per la Conservazione della Natura. È stata così realizzata una capsule collection di dieci nuove polo, dedicate ad altrettante specie in via di estinzione: il coccodrillo lascia il posto ad alcuni animali minacciati, ripresi sulle magliette come varianti del logo tradizionale. Edizioni super limitate, dunque, vendute al costo di 150 euro, per un totale di 1.775 capi prodotti. Tutto sold out in pochi giorni, con il ricavato destinato alla lotta per la conservazione delle specie a rischioOttantacinque anni dopo, il solitario coccodrillo della Lacoste finalmente ha compagnia.

[kelkoogroup_ad id="13540" kw="nature" /]
René Lacoste

MARKETING SOCIALE – Si tratta di un nuovo esempio di comunicazione impegnata, costruita a partire da un tema caldo, sposando finalità commerciali e bene comune. Intelligente l’operazione messa a punto da Lacoste, prendendosi il rischio di ripensare (temporaneamente) il proprio simbolo, icona assoluta nel panorama dello sportwear. Ecco un bel modo per giocarci, con massimo beneficio d’immagine e di contenuti. Accanto al giocatore di polo della Ralph Lauren, alla balena di Vineyard Vines, al marlin di Tommy Bahama e ai caratteristici loghi con animali di Original Penguin, Puma e American Eagle Outfitters, nel mondo della moda non esiste nessun animale simbolo più iconico del coccodrillo Lacoste. Protagonista sartoriale dei country club e dei campus universitari di tutto il mondo, l’emblema dei rettili ha conquistato le polo in cotone piquet fresco dal 1933, quando la star del tennis francese René Lacoste ha scelto il produttore di maglieria André Gillier per dare il via alla sua omonima linea di abbigliamento sportivo.

LA CAPSULE COLLECTION – Come parte della campagna di tre anni di SOS – Save our Species, il coccodrillo è affiancato da 10 animali diversi solamente su una serie di polo classiche, a edizione molto limitata. E come suggerisce il nome della campagna (“Salva le nostre specie” ndr), queste non sono creature ordinarie. Tutti gli animali, realizzati nello stesso riconoscibile ricamo verde del famoso coccodrillo, sono in pericolo e / o minacciati. Ci sono, tra gli altri, la tigre di Sumatra, la tartaruga burmese, il rinoceronte di Giava, il gibbone Cao-Vit, l’iguana di Anegada o la focena del Golfo di California. Quanti pezzi per ogni modello? Il numero corrisponde alla quantità di esemplari rimasti. Se di condor californiani se ne contano oggi solo 231 in tutto, sono esattamente 231 le Lacoste con un logo verde a forma di condor.

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.