Latte, yogurt e formaggi prevengono il cancro del colon

0 112

I prodotti lattiero-caseari diminuiscono il rischio di tumore del colon-retto. A dirlo 99 recenti studi internazionali raccolti nel nuovo rapporto mondiale del World Cancer Research Fund (WCRF), dedicato alla relazione tra alimentazione, attività fisica e cancro del colon-retto.

“L’analisi della letteratura scientifica più recente ha portato il WCRF a migliorare la valutazione sui prodotti lattiero-caseari, riconoscendo a tutti questi prodotti (e non più solo al latte) la capacità di diminuire il rischio di cancro del colon-retto. Infatti – spiega Assolatte – tutti i latticini sono stati inseriti nel gruppo degli alimenti per cui gli scienziati hanno raccolto un livello di prove solido da affermare un effetto preventivo sullo sviluppo di questo tumore e da giustificare, quindi, l’emissione di una raccomandazione nutrizionale al loro consumo.

Tra tutti gli studi analizzati, una decina hanno approfondito anche il rapporto dose-risposta, rilevando, in particolare, una diminuzione del 13% del rischio di tumore del colon-retto negli adulti che consumavano 400 grammi di prodotti lattiero-caseari al giorno”. A fine rapporto, il WCRF riepiloga le conclusioni cui è giunto riguardo il ruolo di alcuni prodotti alimentari nello sviluppo del cancro del colon-retto. Il consumo di prodotti lattiero-caseari è inserito tra le abitudini che risultano protettive, insieme ai cereali integrali e agli alimenti ricchi di fibre (come frutta e verdura).

La Redazione

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.