Al bar, macchina per caffè con risparmio energetico

I produttori di macchine per caffè stanno immettendo sul mercato nuovi modelli che puntano a risparmiare il 50% di corrente elettrica.

0 704

Italia e Spagna all’avanguardia per macchine per caffè innovative dal punto di vista del risparmio energetico. Se al mattino bere al bar una tazza di caffè fa parte della tua routine quotidiana, ricordati che non sei solo. Sei uno dei milioni di persone che consuma caffè ogni anno. Secondo uno studio condotto dall’americana National Coffee Association, i bevitori di caffè, solo negli Stati Uniti (quindi esclusi gli europei) spendono collettivamente circa 74,2 miliardi di dollari l’anno.

IL PROBLEMA
– Nonostante l’immensa domanda, molti modelli di macchine per caffè sono rimasti relativamente tradizionali e non sono cambiati molto in termini di sostenibilità. La spagnola Iberital e l’italiana Wega hanno proposto due modelli che promettono un risparmio energetico del 50%.

[kelkoogroup_ad id="13540" kw="nature" /]

IBERITAL – L’azienda produttrice spagnola Iberital ha progettato una macchina da caffè più ecologica, denominata VisionPer creare una macchina da caffè con un basso impatto ambientale, il team ha lavorato su un design più efficiente dal punto di vista energetico che riduce al minimo il consumo energetico della macchina per caffè fino al 50 percento.

Gli utenti possono modificare le modalità energetiche per trovare quella più adatta alle loro esigenze. L’acqua è un altro elemento chiave nella creazione di un caffè più salutare e sostenibile. I progettisti hanno implementato nuovi materiali per evitare nell’acqua i metalli pesanti, come nichel e piombo. Hanno anche aggiunto un sistema multi-caldaia indipendente e circuiti idraulici.
A Horizon Magazine, il direttore di ricerca e sviluppo di Iberital, Rafael Muñoz, ha dichiarato: “I consumatori finali di caffè non sono consapevoli del grande consumo di energia e i baristi non sembrano preoccuparsi molto del risparmio energetico, a meno che non ricevano una spiegazione del problema e la soluzione che proponiamo“. Il modello Vision è stato rivelato al mondo lo scorso ottobre a Milano, ma non sarà in commercio ufficialmente fino ad aprile. Al momento, la macchina del caffè sarà destinata al settore dell’ospitalità nei principali paesi del mondo, ma l’azienda potrebbe anche crearne una per i consumatori a uso domestico.

CONNESSIONE A INTERNET – Oltre all’utilizzo più efficiente di acqua ed energia, l’azienda spagnola voleva anche che le persone potessero connettersi facilmente alla loro macchina. Gli utenti possono accedervi da remoto con la connessione Internet tramite i loro smartphone o tablet. L’accesso offre agli utenti una serie di opzioni come la possibilità di monitorare le esigenze di manutenzione della macchina e monitorare l’approvvigionamento di caffè.

IN ITALIA, WEGA – Non solo la Spagna fa ricerca e mette a punto una macchina per caffè sostenibile. In Italia, per esempio, grazie all’utilizzo di caldaie separate per ogni singolo gruppo e a un sistema di memorizzazione dei consumi, hanno prodotto una tecnologia che consente di ottenere un risparmio energetico certificato del 47,6% in condizioni di riposo e del 30% in fase operativa. Portabandiera di questa filosofia è la Wegaconcept, macchina per caffè espresso hi-tech a risparmio energetico. Un design completamente nuovo, dalle linee pulite ed essenziali, fa da cornice a una macchina da caffè assolutamente innovativa in termini di prestazioni ed efficienza. Chi sapeva che il caffè potesse essere così tecnologico?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.