Melvita, rosa e miele per una bellezza in punta di petalo

Dal cuore della natura, non solo cosmetici, ma anche un'ecofabbrica e attenzione alla solidarietà.

0 817

Profumano di miele e di Provenza i prodotti di bellezza biologici Melvita, azienda francese situata nella regione dell’Ardèche e leader dell’industria cosmetica dal 1983. Il marchio, originariamente fondato da un apicoltore, è noto per la sua gamma di miele “Apicosma” prodotta con miele biologico proveniente direttamente dall’alveare di Melvita. L’azienda vanta oltre 400 prodotti e fa parte della multinazionale L’Occitane en Provence. Nel 2002 è stato uno dei primi marchi a ricevere l’etichetta Ecocert per prodotti biologici e di bellezza biologici certificati in Francia. I cosmetici Melvita sono ottenuti combinando centinaia di ingredienti completamente naturali (tra i quali miele, fiori e diverse tipologie di piante), sono inoltre sicuri, poiché sottoposti ad accurati test dermatologici: sono quindi perfetti anche per chi ha una pelle particolarmente sensibile, soggetta ad arrossamenti o problematica. Contengono una selezione di oli di bellezza 100% puri e naturali, elisir di bellezza ricavati dal cuore della natura: bio certificati, di altissima qualità, che racchiudono in sé tutto il nutrimento di cui la pelle ha bisogno.

FIORI D’ARANCIO E ROSA DAMASCENA – Il marchio di cosmesi francese propone anche burri per il corpo, acque floreali, fiori d’arancio, lavanda, geranio, acque straordinarie (ossia acque floreali potenziate: veri e propri sieri di bellezza arricchiti con acido jaluronico), creme per viso dedicate per pelli giovani o mature, crema mani all’argan, oltre a un serie di shampoo e ai profumati gel doccia ai petali di rosa o agli agrumi. Anche il packaging dei prodotti è sostenibile (PET ricilcato e riduzione del peso degli imballaggi). E qui ci sono dieci ragioni per conoscere e acquistere Melvita.

I NEGOZI – I negozi Melvita sono arredati in modo sostenibile e naturale, con legno e piante che purificano l’aria, luci a risparmio energetico, e attenzione al riciclaggio dei rifiuti (carta, cartone, plastica e vetro sono raccolti separatamente e riciclati). Le vetrine vengono spente di notte. E si seguono inoltre le regole dell’Ecolabel europeo per il benessere del personale e dei clienti.

ECO FABBRICA NEL CUORE DELLA NATURA – Grazie alla sua facciata in legno la fabbrica Melvita si definisce “una eco-fabbrica“, costruita con piante, pannelli solari e fotovoltaici per produrre elettricità e scaldare l’acqua e un sistema per il recupero dell’acqua piovana.

SOLIDARIETA’ – Melvita ha istituito una fondazione che supporta progetti dai fini benefici a sostegno dell’ambiente. Le opere messe in campo sono destinate alla protezione delle api ed alla promozione delle agricolture biologiche. Melvita collabora inoltre con la rete Cocagne che riunisce 100 giardini, 4.000 giardinieri e 700 supervisori di giardinaggio e mira a sostenere persone in grandi difficoltà sociali ed economiche. Attraverso il finanziamento della formazione apiculturale e degli investimenti materiali, Melvita sostiene i giardini che desiderano utilizzare l’apicoltura come strumento di solidarietà. Come spiega Philippe Seigne, giardiniere: “La nostra missione è l’integrazione professionale delle persone in difficoltà. L’installazione di alveari in giardino aiuta a migliorare l’impollinazione delle nostre colture e a coinvolgere ulteriormente i nostri dipendenti rendendo l’apicoltura uno strumento eccellente per facilitare l’inserimento e la condivisione“.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.