Mercedes-Benz, al via la produzione di auto elettriche in Francia

Nello stabilimento di Hambach, dove da 20 anni producono la Smart, sarà realizzata un'auto elettrica compatta firmata EQ.

0 82

Mercedes-Benz prosegue la propria offensiva elettrica ampliando la catena produttiva destinata alla realizzazione di veicoli a zero emissioni in Europa. Lo stabilimento francese di Hambach produrrà infatti un’auto elettrica compatta Mercedes-Benz firmata EQ, il nuovo brand di prodotti e tecnologie.

MERCEDES EQ – È il brand che racchiude le prossime auto elettriche della casa tedesca. Il primo modello a raggiungere lo stadio di produzione sarà una vettura compatta. L’accordo di produzione è stato siglato in questi giorni all’Eliseo, dove il presidente di Daimler Dieter Zetsche ha incontrato il presidente della Repubblica francese Emmanuel Macron. Si tratta di un investimento del valore di 500 milioni di euro.

L’OBIETTIVO – “Con l’inaugurazione dello stabilimento smart di Hambach, avvenuta 20 anni fa, abbiamo avviato un progetto esemplare di collaborazione tra Francia e Germania. Ora ci apprestiamo a compiere il passo successivo e, per la prima volta nella nostra storia ultracentenaria, la produzione Mercedes-Benz avverrà sul territorio francese. Con la produzione del modello compatto EQ ad Hambach, portiamo avanti la nostra offensiva elettrica“, ha dichiarato Dieter Zetsche, chairman del board of management di Daimler AG e responsabile Mercedes-Benz Cars.

LA STRATEGIA – Entro il 2022, il gruppo di Stoccarda intende lanciare sul mercato oltre dieci vetture elettriche, distribuite in tutti i segmenti: da smart alle suv. L’azienda ritiene che, entro il 2025, la quota di modelli elettrici rispetto alle vendite complessive di Mercedes-Benz sarà compresa tra il 15 ed il 25%. A partire dal 2020, il marchio smart offrirà esclusivamente vetture elettriche sia in Europa sia negli Stati Uniti, diventando così la prima casa automobilistica del mondo a convertirsi completamente dai motori a combustione interna a quelli elettrici.

HAMBACH – È stato inaugurato nel 1997; da allora sono uscite dalle sue linee di montaggio circa due milioni di Smart Fortwo. Oggi questa fabbrica impiega circa 800 dipendenti. Invece il primo SUV elettrico della casa, denominato EQC, verrà costruito in Germania, a Brema, a partire dal 2019. Altri modelli elettrici saranno prodotti a Rastatt, Sindelfingen e negli Stati Uniti, a Tuscaloosa.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.