Mobilità: aumenta la richiesta di mezzi sostenibili

0 121

Gli italiani sono meno legati all’auto propria e sono pronti a cambiare le abitudini per una mobilità meno impattante. È l’estrema sintesi di quanto emerso da sondaggio della società Lorien Consulting, presentato in occasione del Forum QualeMobilità? organizzato da Legambiente.
Agli spostamenti con auto di proprietà si sta sostituendo lentamente la multi-modalità: i mezzi usati dalla stessa persona ogni settimana sono in media 2,7 e se prevale ancora l’uso del mezzo proprio (87%) la percentuale è in calo (92% lo scorso anno); il mezzo pubblico è usato dal 64%, le bici dal 32%, il 19% va anche in taxi o in auto a noleggio, mentre il 10% usa servizi di sharing economy.

[kelkoogroup_ad id="13540" kw="nature" /]

La sfida è quella di adeguare le città alle nuove forme di mobilità, dalla bici alla auto elettriche – commenta Rossella Muroni, presidente di Legambiente – solo così potremo accompagnare la conversione verso una mobilità più sostenibile”.

Un tema quest’ultimo sentito dai connazionali, considerando che il 92% si dichiara preoccupato (il 33% molto preoccupato) per la qualità dell’aria nelle città del Belpaese (il 72% a novembre del 2016) e favorevole per il 74% all’introduzione del divieto di  commercializzazione dei veicoli a combustibili fossili dal 2030.

La redazione

 

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.