Smog Free Tower, a Cracovia dal 15 febbraio

Anche in Polonia arriva la 'torre aspirasmog', incrocio tra design e tecnologia ambientale del famoso artista e innovatore olandese Daan Roosegaarde.

0 397

L’aria pulita sta arrivando in Polonia! L’inaugurazione della Smog Free Tower è prevista per il 15 febbraio a Cracovia. La ‘torre aspirasmog’, un progetto a metà strada tra design e tecnologia ambientale del famoso artista e innovatore olandese Daan Roosegaarde, fa parte di un programma espositivo volto a sperimentare un futuro pulito e a ispirare cittadini, governo (locale) e industria tecnologica a lavorare insieme verso le città libere dallo smog.
Il progetto sarà ufficialmente inaugurato dall’ambasciatore Ron van Dartel insieme ad altri funzionari e rappresentanti.

[kelkoogroup_ad id="13540" kw="nature" /]

SMOG FREE TOWER – La struttura alta 7 metri, descritta come un aspira smog, è apparsa per la prima volta a Rotterdam e poi in Cina per recuperare le aree urbane alle prese con l’inquinamento atmosferico. La torre fa parte di un portfolio di ‘Smog Free Projects‘ su cui l’artista olandese ha lavorato. La Smog Free Tower sarà in mostra al Park Jordana di Cracovia. La città è stata selezionata per ospitare la struttura in alluminio poiché è uno delle leader nella lotta contro il proprio inquinamento atmosferico. È in grado di ‘pulire’ oltre 39mila metri cubi all’ora e raccoglie due inquinanti atmosferici comuni, PM2.5 e PM10.

ROTTERDAM – Nella città olandese ha sede lo Studio Roosegaarde, ed è il primo luogo in cui fu eretta la torre Smog Free. È stata finanziata grazie a una campagna di crowdfunding di successo che ha reso circa 127mila dollari nell’agosto del 2015. La struttura è stata successivamente spostata a Pechino, che all’epoca aveva livelli di inquinamento di PM2.5 più grandi della superficie totale della California. In seguito, due diverse città cinesi hanno ospitato la torre Smog Free.

LA VISITA – Cracovia sarà la padrona di casa dal 15 febbraio al 15 aprile e il pubblico potrà visitare la Tower Smog Free dalle 6:00 alle 22:00 ora locale ogni giorno. Presenteranno anche gli Smog Free Rings creati dallo smog compresso per essere venduti al pubblico.

SMOG FREE RINGS – Fanno parte dell’intero Progetto Smog Free creato da Roosegaarde. La polvere catturata dalla torre è piena di carbonio e viene compressa. Ognuno di questi anelli rappresenta poco più di 1.300 metri cubi di smog che è stato ripulito dall’aria, e saranno disponibili per l’acquisto al Museum of Contemporary Art di Cracovia.

SOSTENIBILITA’ –  La torre per aspirare lo smog e creare anelli necessita di I livelli di potenza estremamente bassi, 1,170 watt, e utilizza la tecnologia di ionizzazione positiva. Lo Studio Roosegaarde sta esaminando il potenziale per l’installazione di pannelli solari per renderlo in futuro un processo pienamente sostenibile.

SMOG FREE BIKES – Roosegaarde ha aggiunto Smog Free Bikes al progetto l’anno scorso. In modo simile alla torre, queste biciclette potrebbero aspirare lo smog, filtrarlo e rilasciare ossigeno pulito in aria mentre il ciclista pedala. Questa idea ha l’ulteriore vantaggio di tenere più auto lontane dalla strada.

GRAND AWARD – Lo scorso dicembre, l’intero Progetto Smog Free ha vinto il Grand Award per la sostenibilità di Design for Asia. È stato selezionato per la sua capacità di risolvere il problema significativo dell’inquinamento atmosferico in questo momento e potrebbe aiutare a creare altre idee. Lo Studio Roosegaarde ha ideato progetti geniali per combattere l’inquinamento atmosferico, e sarà interessante vedere cosa riuscirà ancora a creare.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.