Stirapp, la prima app che lava e stira

La start-up modenese si occupa del nostro bucato grazie alla sharing economy. È ancora in corso la campagna di crowdfunding: mancano solamente sei giorni alla chiusura.

0 64

Stirapp si occupa del nostro bucato grazie alla sharing economy. Come funziona il servizio? È semplice: si può scegliere tra i servizi Solo stiro o Lava & stira, si indica quali capi si desidera far lavare e stirare (o solo stirare), un fattorino ritira il bucato a casa e lo riconsegna in 48 ore! È ancora in corso la campagna di crowdfunding: mancano solamente sei giorni alla chiusura, già in overfunding! Si può investire subito in Stirapp a partire da €250. Stirapp, che ha sede a Modena, ha inoltre firmato una partnership con Kerakoll, leader mondiale nei prodotti e servizi per l’edilizia sostenibile, il restauro storico e l’interior design. Gli oltre 2mila dipendenti del Gruppo potranno consegnare e ricevere i propri capi direttamente in ufficio.

COME FUNZIONA STIRAPP – È un modo nuovo, comodo e veloce di risparmiare tempo grazie a un’avanzata piattaforma tecnologica e logistica.Per prima cosa, bisogna scaricare l’app, con la quale scegliere l’ora e il luogo per il ritiro dei capi da far lavare e stirare. È un’app con funzione “Lava & Stira”. Grazie a questa opzione, Stirapp si occupa dei capi dal lavaggio alla stiratura facendo un’attenta selezione tra le migliori lavanderie artigianali della zona. In 48 ore avviene la riconsegna a casa dei capi lavati e stirati, all’ora prescelta. Per garantire un servizio di alta qualità con la minima spesa, la start-up ha selezionato i migliori prezzi sul mercato riuscendo a contenerli grazie alla sharing economy.

LEGGI ANCHE: GREENRAIL È LA STARTUP DELL’ANNO

LEGGI ANCHE: GLI ITALIANI E LA GREEN ECONOMY

Stirapp ha firmato una partnership con Kerakoll, leader mondiale nei prodotti e servizi per l’edilizia sostenibile.

LA PARTNERSHIP CON KERAKOLL – La partnership con Kerakoll completa il quadro di accordi strategici che Stirapp ha chiuso dall’inizio delle sue attività: i dipendenti di BPER Banca (1200 dipendenti), TetraPack (1500 dipendenti) e Lapam (300 dipendenti) possono già utilizzare il servizio lavo&stiro della startup innovativa. Gli oltre 2mila dipendenti del Gruppo potranno consegnare e ricevere i propri capi direttamente in ufficio. Il Gruppo progetta e realizza soluzioni innovative orientate all’ambiente e al miglioramento della salute e della qualità della vita attraverso materiali da costruzione eco-compatibili. I valori alla base della missione economica dell’azienda si riflettono anche sulla Responsabilità Sociale che riguarda l’intero personale che fa parte della società ed è proprio in questa ottica che si inserisce il nuovo accordo con Stirapp.

LEGGI ANCHE: STARTUP AGRIFOOD, NEL MONDO IN 400 PUNTANO SULLA SOSTENIBILITà

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.