Wake Up Call, le lampade da tavolo sostenibili di Richard Yasmine sono una “sveglia” ambientale

Il designer di Beirut ha creato una serie di lampade soffiate a mano che riposano nei nidi, per aumentare la consapevolezza del cambiamento climatico.

0 123

Wake Up Call, le lampade che svegliano. Questi oggetti di design da tavolo sostenibili firmati da Richard Yasmine sono una “sveglia” ambientale. Il designer di Beirut ha creato una serie di lampade soffiate adagiate nei nidi degli uccelli, per aumentare la consapevolezza del cambiamento climatico. La collezione di lampade da tavolo mira a sfidare le percezioni delle persone nei confronti dell’ambiente, in particolare il loro rapporto con gli animali e le piante.

NIDI E UOVA – Wake Up Call, collezione che è stata presentata alla Design Week di Milano, presenta tre lampade in edizione limitata, con lampadine che ricordano la forma delle uova di uccello. Yasmine ha disegnato le lampade utilizzando nidi di uccelli abbandonati e rocce semipreziose, per incorporare oggetti riciclati dalla natura. “L’intero concetto riflette il messaggio di riciclo e mette in evidenza i problemi ambientali. Il nostro ambiente naturale è una parte inestimabile del patrimonio universale“, ha detto a Dezeen.

“Anche l’uso dell’ottone e del vetro, entrambi materiali sostenibili, sono completamente riciclabili, entrambi aiutano a risparmiare energia in quanto i recipienti [i vetri usati nella fabbricazione del vetro] si sciolgono a una temperatura inferiore rispetto a qualsiasi materia prima”.

PIETRE SEMIPREZIOSE – Le pietre semipreziose sono state scelte per la loro somiglianza con i paesaggi naturali e comprendono tormalina nera, berillo verde smeraldo e quarzo cristallino. “È importante il significato e la trasmissione di energia di queste pietre semipreziose“, ha proseguito il designer. “Tutti gli animali, le foreste, le piante, i minerali e i terreni hanno un ruolo da svolgere nella nostra sana atmosfera naturale e sono tutti di fondamentale importanza in ogni ecosistema, quindi è nostra responsabilità salvarlo“.

“Voglio che le persone e gli attivisti agiscano nei confronti di ciò che sta accadendo nel nostro ambiente e nell’ecosistema. Essere preoccupati per l’ambiente può sembrare opprimente, ma ci sono azioni che dovremmo fare per aiutare a preservare il mondo naturale”

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.