Altipiano del Renon, palestra a cielo aperto con vista sulle Dolomiti

0 233

Altipiano del Renon, affacciato sullo splendido panorama sulle Dolomiti, raggiungibile in una manciata di minuti da Bolzano con la Funivia del Renon (che quest’anno festeggia dieci anni): un vero e proprio scrigno di bellezze naturali a due passi dalla città, perfetto per una vacanza all’insegna del wellness, dell’attività fisica en plein air, della semplicità e del relax. In un incantevole scenario naturale, settimane all’insegna del benessere, sconfinati percorsi in e-bike, equitazione, tiro con l’arco tradizionale e molto altro in un eclettico programma di attività per tutta la famiglia. E il 1° giugno, con la “Pedonata”, si va alla scoperta dell’altipiano
in modalità slow.

[kelkoogroup_ad id="13540" kw="nature" /]
Dolomiti, lo spettacolo dall’Altipiano del Renon

E-BIKE, TIRO CON L’ARCO E CAVALCATE – L’altipiano del Renon si trova proprio al centro della rete di piste e percorsi ciclabili dell’Alto Adige, collegati in un circuito di quasi 500 km, qui adatti a tutte le capacità, da quelli per principianti ad adrenalinici tracciati downhill per i più esperti. Il tutto accompagnato da panorami dolomitici davvero incomparabili e dall’opportunità di soste in uno degli innumerevoli posti di ristoro. 
Da non perdere, da maggio a ottobre, la possibilità di prendere parte a tour guidati sul Renon in e-bike, con la guida.
Altra emozionante esperienza, ideale per combinare vacanza e natura, è il tiro con l’arco tradizionale: esercizio adatto a tutte le età il cui obiettivo principale non è tanto quello di centrare un bersaglio bensì di gestire correttamente un attrezzo senza l’ausilio di mirino e stabilizzatori, stimolando la coordinazione mano-occhio. Viene praticato su un percorso di tiro immerso nella meravigliosa natura del Renon mirando a sagome di animali 3D, ciò che permette di simulare una battuta di caccia. La locale Associazione sportiva Arcieri tradizionali Rainbow offre, su richiesta, corsi per principianti per gruppi di almeno quattro persone.
L’altipiano e il suo incantevole paesaggio sono poi ideali per chi ama cavalcare, con tutta una serie di panoramiche randonnée a cavallo: un diverso punto di vista per conoscere il Renon appoggiandosi a diverse scuderie e maneggi sul territorio.
Per i più piccoli da non dimenticare la possibilità di effettuare le prime esperienze di arrampicata sportiva su roccia presso la località Stella, proposta dall’Associazione Turistica Renon nel programma bambini dei Family Hotel.

PEDONATA DEL RENON – Per il prossimo sabato 1° giugno con la prima Pedonata del Renon, alla scoperta, passo dopo passo, delle bellezze del territorio. Una tranquilla camminata per tutti senza cronometraggi e ordini d’arrivo lungo il percorso Bolzano-Soprabolzano-Collalbo. La partenza è prevista dalle 8 alle 9 a Bolzano, Prati Talvera, o dalle 10 alle 11 a Soprabolzano, Piazza della Stazione. Al termine, grande festa sportiva all’Arena Ritten di Collalbo.

SETTIMANE BALANCE – La primavera è la stagione ideale per riacquisire armonia e benessere rinforzando il proprio equilibrio psico-fisico, in una benefica osmosi con le rinnovate energie naturali. L’altipiano del Renon offre la possibilità di approfittare di questa salutare full immersion, dal 1° aprile al 30 giugno, grazie alle settimane “Rifiorire sull’altipiano del sole”, con 7 pernottamenti, in un albergo o appartamento a scelta, a partire da 245 € per persona, con in più i vantaggi della RittenCard. Qualche esempio? “Esperienza sensoriale nel bosco”, in compagnia della guida naturalistica Karl Unterhofer, per esplorare luoghi mistici ed energetici; “Dal grano al pane”, che conduce ai coltivi dei masi dove ancora maturano i grani autoctoni di montagna, con le cui farine viene poi impastato, infornato e degustato un pane dall’aroma intenso e unico; “Erbe Aromatiche”, per andare alla scoperta – e alla raccolta – delle essenze selvatiche e delle loro straordinarie proprietà. 

RITTEN CARD – Viene consegnata gratuitamente soggiornando nelle strutture partner dell’Associazione Turistica Renon e include una serie di vantaggi, tra cui: libero utilizzo di tutti i mezzi di trasporto pubblici in Alto Adige, compreso il trenino a scartamento ridotto e la Funivia del Renon, una corsa giornaliera di andata e ritorno con la cabinovia del Corno del Renon e l’ingresso in circa 90 musei, castelli ed esposizioni in Alto Adige, quali il museo di Ötzi, il Messner Mountain Museum, il Museo d’apicoltura Plattnerhof, Castel Roncolo e molti altri ancora. In più offerte stagionali, riduzioni e vantaggi su attività per il tempo libero e sconti presso il Festival Bolzano Danza.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.