Alto Adige, nelle terme aperte di notte si può meditare

0 94

Quando le temperature si fanno rigide e le giornate corte, significa che è arrivato il tempo di lasciarsi coccolare dal calore benefico delle terme. Non a caso sta per iniziare il periodo delle Pools & Sauna Special Nights di Terme Merano, un appuntamento storico che quest’anno ha introdotto la meditazione nella sauna finlandese.
Da novembre 2017 a marzo 2018, una volta al mese a Terme Merano si vivrà un’atmosfera magica, con piscine e saune aperte fino a mezzanotte, speciali giochi di luce, musica e intrattenimento.
Nell’area esterna delle piscine sarà posizionato un maxi schermo che proietterà concerti e musical, mentre sauna finlandese esterna sarà possibile assistere a speciali gettate di vapore e nel bagno di vapore Trauttmansdorff si potranno effettuare particolari peeling.
Ma la vera novità di quest’anno è la meditazione. Istruttrici di yoga accompagneranno gli ospiti in esercizi di respirazione e meditazione, che si svolgeranno nella sauna finlandese esterna, tecniche preziose di rilassamento per rinforzare corpo e mente.
Il primo appuntamento è fissato per venerdì 3 novembre ed è dedicato alla tranquillità mentale e all’armonia, grazie alle campane tibetane, per rafforzare il corpo e prepararlo al lungo inverno. Venerdì 1 dicembre, invece, sarà dedicato a diversi esercizi di meditazione per rilevare la coscienza del proprio corpo, mentre il 12 gennaio 2018 si darà spazio alla respirazione per incominciare bene il nuovo anno. A seguire, l’appuntamento di mercoledì 14 febbraio per la festa di San Valentino, dove al centro dell’attenzione ci sarà il cuore, infine, a concludere la kermesse venerdì 2 marzo con l’abbinamento tra respirazione e movimento, con esercizi che ricaricano il corpo fornendo nuova energia.

[kelkoogroup_ad id="13540" kw="nature" /]

La Redazione

 

 

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.