Benessere? Basta tenere degli animali in casa

Gatti, cani, coniglietti, criceti, uccellini o pesci: vivere con uno di loro accresce il benessere.

0 860

Cani e gatti migliorano la vita di tutta la famiglia, scopri perché non rinunciare a un amico a quattro zampe. Gli animali in casa fanno compagnia e rallegrano le giornate. Ma non finisce qui. Gatti, cani, coniglietti, criceti, uccellini o pesci aiutano a stare in forma e mantenersi attivi. A dirlo è uno studio dell’Ohio State University, in cui sono stati intervistati 95 donne e 207 uomini, di cui l’89% aveva già posseduto un animale e il 56% ne possedeva uno al momento dell’intervista.

LO STUDIO

Il 22% dei single spiegava che un compagno di questo tipo contribuisce a mantenersi attivi, il 18% sosteneva che un animale aiutava a non sentirsi soli, mentre il 14% diceva che in generale sono utili e l’11% trova nell’animale una presenza che aiuta a sopportare i momenti difficili. Gli animali in casa sono percepiti e vissuti come un conforto emotivo e sociale, una compagnia che aiuta a sentirsi meno soli e inoltre impegnano le persone quotidianamente; un elemento quest’ultimo che si rivela fondamentale per allontanare il decadimento mentale in quanto il pensiero dovrà concentrarsi sulle cose concrete da fare.

PET THERAPY

Si chiama Pet Therapy e, secondo la medicina ufficiale e i pareri dei diretti interessati, apporta enormi benefici a chi soffre di differenti disturbi sia fisici sia inerenti all’umore. Ma avere vicino animali domestici fa bene alla salute e all’anima anche di chi non ha particolari problemi. Infatti, far entrare in famiglia un amico a quattro zampe, rende grandi e piccini più sani e felici. Meno allergie, più calore, più movimento e, dunque, meno probabilità di essere in sovrappeso. Ma non finisce qui: gli animali domestici riducono il livello di stress familiare, aumentano la comunicazione tra genitori e figli, rendono più attraenti separati o divorziati agli occhi di potenziali nuovi partner.

BAMBINI MENO ALLERGICI

Vivere con un cane o un gatto, rinforza il sistema immunitario dei più piccoli sia nei confronti dei soliti virus e batteri sia per quanto riguarda le più comuni forme di allergia. A sostenerlo, è una recente ricerca del Department of Public Health Sciences dell’Henry Ford Hospital di Detroit. Non solo tanto amore e coccole, dunque, ma anche difese di ferro e più anticorpi.

MENO STRESS

Si sa, la tensione familiare può raggiungere livelli stellari soprattutto quando i figli crescono o sono molto vicini d’età adulta. Mettiamoci anche il lavoro di entrambi i genitori, le preoccupazioni economiche e le pressioni sociali. Il carico può diventare davvero eccessivo. La presenza di cani o gatti (oppure di entrambi) in casa, rende però tutto molto più leggero smorzando tensioni e stress esagerati. Secondo uno studio dell’Università di Buffalo, infatti, la nostra risposta a eventi stressanti è migliore se viviamo con un animale domestico.

BENESSERE E FORMA FISICA

Portare fuori il cane ogni giorno è un ottimo esercizio per non restare incollati al divano, soprattutto dopo cena. Infatti è stato dimostrato che chi deve accudire un amico a quattro zampe, è mediamente più snello e in forma di chi non ha animali domestici. Bambini e adolescenti compresi.

UN NUOVO PARTNER 

Può sembrare frivolo o azzardato, ma chi esce con il cane risulta più attraente e ha realmente più probabilità di fare conoscenze, stringere nuove amicizie e, perché no, incontrare anche il grande amore. Tutto ciò agisce da potente antidepressivo, soprattutto per chi è fresco di separazione o divorzio e, dunque, è soggetto a cali di umore più frequenti e a crisi di ansia. A confermarlo è anche uno studio condotto da Dog’s Trust.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.