Matchamania, il tè verde che conquista tutti

Matchamania, il tè verde che conquista tutti

Ha proprietà antiossidanti che superano di sei volte quelle delle bacche di goji.

Matchamania, il tè verde che conquista tutti

Arriva dal Giappone l’ultimo trend nel mondo del tè: Matcha, cioè una particolare variante di tè verde coltivata al riparo dal sole. Ha proprietà antiossidanti che superano di sei volte quelle delle bacche di goji. La sua assunzione rilassa la muscolatura, ma rinvigorisce la mente – tanto che i monaci Zen Buddisti lo utilizzano per la meditazione – migliora l’umore, accelera l’attività metabolica, elimina le tossine e rinforza il sistema immunitario. Il tutto al netto di un sapore che conquista il palato.

Il tè Mactha vanta una storia millenaria. Da secoli i giapponesi coltivano e raffinano questa particolare varietà attraverso la macinazione a pietra, ottenendo una polvere da sciogliere nelle bevande o nell’acqua. Prima della raccolta, le piante vengono schermate dal sole quanto necessario affinché rilascino il quantitativo massimo di L-Teanina, un benefico principio attivo.

La polvere di Matcha ha altri vantaggi: è un ottimo alleato di bellezza, grazie alla grande quantità di antiossidanti è un naturale rimedio anti invecchiamento, drenante e disintossicante.

Se impiegata in maschere di bellezza e trattamenti per il viso, idrata la pelle e previene l’invecchiamento cutaneo, favorisce il rinnovamento cellulare e ha un’azione lenitiva.

Come se non bastasse, il suo sapore è particolaremente abbinabile e si presta bene a un vasto ventaglio di ricette gastronomiche.

Negli ultimi tempi è diventato un ingrediente molto utilizzato nella pasticceria: dai gelati ai muffin, passando per i cappuccini e i frappé, senza dimenticare i biscotti e i tiramisù ricoperti di polvere verde in sostituzione del cacao. Esistono anche locali dedicati, a Milano di recente ha aperto il Matcha, il primo Japanese café made in Italy, dove è possibile assaggiare sia la bevanda sia una vasta gamma di dolci a base di té Matcha.

Anna Simone

Anna Simone

RELATED ARTICLES

Il vino entra in spa

Il vino entra in spa

In tutta la val Gardena il vino ha un ruolo importante sulla tavola e all’hotel Tyrol di Selva di Valgardena

SCOPRI DI PIÙ

Leave a Reply