Sauna, perché fa bene alla salute

Una sessione in sauna offre molti benefici simili a quelli dell'esercizio fisico. E non si deve muovere un solo muscolo.

0 232

Sauna uguale benessere fisico. Per chi è alla ricerca di un nuovo modo per migliorare la propria salute, potrebbe essere giunto il momento di chiudersi in una stanza calda. Uno studio del 2017 ha collegato le sessioni regolari in una sauna a un ridotto rischio di ipertensione. Più di 1.600 uomini finlandesi dai 42 ai 60 anni hanno partecipato a questa osservazione per oltre 20 anni; gli studiosi hanno preso in considerazione fattori personali, come il fumo e l’indice di massa corporea. In Italia l’uso della sauna non ha mai veramente guadagnato popolarità. Ma in altre parti d’Europa, in particolare nei paesi scandinavi come Norvegia, Svezia e Finlandia, l’uso della sauna è rimasto una tradizione. In Finlandia, dove sono stati condotti questi studi, la sauna è considerata la norma piuttosto che l’eccezione. Infatti, dei 2327 uomini finlandesi inizialmente contattati per lo studio del 2015, solo 12 hanno affermato di non utilizzare regolarmente una sauna.

LO STUDIO – I risultati sono in correlazione con uno studio del 2015 su oltre 2.300 uomini finlandesi che hanno mostrato un rischio più basso per un certo numero di patologie cardiovascolari, tra cui insufficienza cardiaca e malattia coronarica. Tra il 1984 e il 1985, gli uomini hanno compilato questionari sulla salute in relazione alla loro frequentazione settimanale della sauna. I ricercatori li hanno monitorati di nuovo nel 2011, scoprendo così che gli uomini che passavano più tempo nella sauna – sia in frequenza sia in permanenza – erano meno a rischio per problemi cardiaci e una minore probabilità di mortalità.I BENEFICI PER IL CUORE – “La correlazione è stata alta anche quando i ricercatori hanno tenuto conto di fattori interagenti“, ha detto l’autore senior Jari Laukkanen, un cardiologo dell’Istituto di salute pubblica e nutrizione clinica dell’Università della Finlandia orientale di Kuopio. “Più è meglio”, ha aggiunto Laukkanen riferendosi alla frequenza delle sessioni in sauna. “Sembra che coloro che si sono sottoposti a più di quattro sessioni di sauna a settimana abbiano avuto un rischio più basso, ma anche quelli che sono andati due o tre volte in sauna possono ottenere alcuni benefici“.

I BENEFICI PER IL CERVELLO – Non solo per la salute del cuore. La regolarità con ci si sottopone alla sauna sembra avvantaggiare anche il cervello. I risultati hanno mostrato una correlazione tra l’uso frequente della sauna e un rischio ridotto di malattia di Alzheimer e demenza. E in uno studio del 2018, i ricercatori hanno scoperto che gli adulti più anziani che utilizzano una sauna almeno quattro volte alla settimana avevano il 60% in meno di probabilità di subire un ictus nei successivi 15 anni, rispetto a persone che lo facevano solo settimanalmente.

SAUNA & ESERCIZIO FISICO – I benefici non finiscono qui. Quando l’esercizio fisico è combinato all’uso regolare della sauna, può portare a una vita più lunga rispetto alla sola attività fisica o alle sole saune.

SUDARE DA SEDUTI – Come può essere piacevole sedersi e sudare? Come l’allenamento, le sessioni di sauna possono aiutare ad aumentare la frequenza cardiaca e ad avere una buona sudorazione. Inoltre, molte persone trovano rilassante la sauna. Questa combinazione di vantaggi è ciò che i ricercatori dicono che fornisca benefici per tutta la vita per il cuore. Prima di partire alla ricerca della sauna più vicina, vanno tenute a mente alcune cose. Le persone che hanno la pressione bassa o sono disidratate non dovrebbero usare la sauna. Quindi è sempre meglio parlarne prima col proprio medico.

LEGGI ANCHE: TALASSOTERAPIA I BENEFICI DELLA CURA CON L’ACQUA DI MARE

LEGGI ANCHE: BAGNI CALDI, SAUNE E MASSAGGI PER STARE BENE 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.