Portare gli animali in ufficio riduce lo stress scrivania

0 81

La compagnia di un animale in ufficio aumenta la motivazione, riduce lo stress e migliora l’umore. A rivelarlo è una recente ricerca di Jobrapido, che ha chiesto a circa 400 iscritti alla propria community un’opinione su vantaggi e rischi di portare il proprio amico a quattro zampe al lavoro.
I preferiti sono soprattutto i cani (54%), cui seguono i gatti (19%) e gli altri animali, come i pesci in un acquario. Il 36% degli intervistati vorrebbe che l’azienda consentire di portare i propri animali sul luogo di lavoro, mentre il 30% vorrebbe che il datore di lavoro sostenesse associazioni di tutela del mondo animale.
Il 65% afferma di non avere nulla in contrario alla possibilità di portare animali in ufficio, mentre il 25% sottolinea il rischio che possano distrarre dall’attività lavorativa. Solo il 10% non li vorrebbe per questioni di igiene. Ben il 62% sostiene che un animale al lavoro migliori l’umore dei dipendenti, motivandoli e riducendo i livelli di stress. Il 15% apprezza la compagnia degli amici a quattro zampe tra le scrivanie lavorative perché consente di avere qualche momento di svago.

[kelkoogroup_ad id="13540" kw="nature" /]

La Redazione

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.