A Lodi una singolare cattedrale vegetale

A Lodi una singolare cattedrale vegetale

A Lodi è stata inaugurata una cattedrale fatta di colonne di legno e alberi

A Lodi una singolare cattedrale vegetale

Si chiama Cattedrale Vegetale ed è stata realizzata con 108 colonne di legno che si intrecciano su un’area del lodigiano di 1.630 mq. L’opera rappresenta uno dei progetti incompiuti di Giuliano Mauri, artista scomparso nel 2009, che costruiva architetture vegetali con l’intento di recuperare un dialogo profondo con i luoghi, nella prospettiva di una sorta di continuità, o di reciproco completamento, tra arte e natura.
All’inizio della primavera, dopo quasi otto anni, si è giunti all’inaugurazione di quest’opera monumentale voluta dalla famiglia e realizzata grazie al Comune di Lodi, alla Regione Lombardia e a vari sponsor privati.

L’installazione è alta circa 18 m, lunga 72 m e larga 22 m e ospita 108 querce, delimitate da colonne suddivise in cinque navate, che crescendo completeranno l’opera monumentale destinata, secondo il suo creatore, a diventare un luogo del silenzio, dove passeggiare, riflettere e meditare.
“La Cattedrale rappresenta un’idea di magnificenza, un ordine e una sacralità del luogo: ho sempre voluto dare corpo a questa fratellanza che esiste tra il luogo e la sacralità della terra e di questi elementi che si innalzano che sono gli alberi. In ciò c’è tutta la filosofia del mio lavoro. Il luogo non mi dimentica e questo mi fa felice, mi piace pensare che la gente lo attraverserà pensando al perché è stata costruita, al perché si è fatta, una domanda che la gente si farà da sé, rendendosi conto che l’opera vale il posto”, scriveva Giuliano Mauri.

Esistono altre due cattedrali dell’artista, una ad Arte Sella (Borgo Valsugana, Trento, 2001) e una al Parco delle Orobie (Bergamo, 2009), visitate ogni anno da migliaia di visitatori. Tutte le sue opere sono costituite solo da materiale naturale e vivono nel vero senso del termine, seguendo il naturale ciclo di vita, senza modificare il paesaggio in modo invasivo, ma entrando in un intimo rapporto con esso.

DOVE SI TROVA LA CATTEDRALE VEGETALE DI LODI
Lodi, riva sinistra del fiume Adda, area “Ex Sicc”. Ingresso e parcheggio da via Ferrabini, Lodi

COME ARRIVARE
Dalla stazione di Lodi si raggiunge a piedi in 15 minuti circa (subito dopo il Ponte sull’Adda, a sinistra. In macchina: ingresso e parcheggio da via Ferrabini. Subito dopo in casello prendere in direzione Centro o Crema e seguire i cartelli “Cattedrale Vegetale”.

PER INFORMAZIONI SULLA CATTEDRALE E SUGLI EVENTI IN PROGRAMMA
Facebook/giulianomauricattedralelodi
#giulianomauri   #giulianomauricattedralelodi

Anna Simone

Anna Simone

RELATED ARTICLES

Autunno, tempo di mele e zenzero da bere

Autunno, tempo di mele e zenzero da bere

Dall’incontro tra il sapore dolce e gradevole del frutto autunnale per eccellenza e della spezia più amata d

SCOPRI DI PIÙ

Leave a Reply