“A seminar la buona pianta”, a Milano dal 29 settembre al primo ottobre

0 76

Va in scena a Milano “A seminar la buona pianta”, la kermesse dedicata all’ambiente, allo sviluppo sostenibile e al rapporto che abbiamo con le piante.
La sesta edizione di quest’anno, dal 29 settembre a primo ottobre, si apre con un reading di brani dedicati alle piante tenuto dall’attore Fabrizio Gifuni all’Orto botanico di Brera, mentre gli eventi di sabato si svolgono presso la Fondazione Feltrinelli, dove ci sarà un’intera giornata intitolata Ecologia del denaro, per fare il punto sul tema della responsabilità.
“Negli anni scorsi – si legge sul sito internet ufficiale – abbiamo esplorato le ricadute economiche e sociali del modello di sviluppo attuale, dai costi dell’inquinamento al pensiero giuridico dominante. Quest’anno la parola chiave è “ finanza”. La decliniamo in termini storici, ma anche proponendo soluzioni innovative e rispettose del pianeta Terra, con la partecipazione di istituzioni (Salvatore Rossi, direttore generale della Banca d’Italia), studiosi, imprenditori e artisti (il drammaturgo di fama internazionale Stefano Massini)”.
La giornata di domenica primo ottobre è all’insegna della partecipazione. Partendo dalla Darsena, si percorre l’alzaia del Naviglio Grande alla ricerca di erbe spontanee cresciute fra cemento e asfalto, sotto la guida dei botanici di Aboca, azienda che sponsorizza la kermesse, fino ad arrivare alla chiesa di San Cristoforo per una lettura di Lella Costa su Milano, le acque e l’agricoltura. Mentre nel pomeriggio c’è un incontro in musica con il cantautore Vasco Brondi e semina, un’occasione per mettere a dimora melissa, calendula, coriandolo e altre buone piante.
Il futuro per “A seminar la buona pianta” è green, e guarda alle piante.

[kelkoogroup_ad id="13540" kw="nature" /]

La Redazione

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.