BMW riempirà Amburgo di auto elettriche

BMW riempirà Amburgo di auto elettriche

BMW riempirà Amburgo di auto elettriche
Il produttore bavarese ha annunciato l’intenzione di consegnare alla città anseatica ben 550 veicoli elettrici in due anni nell’ambito del suo programma di car-sharing. Tra questi la farà da padrone la fortunata BMW i3 EVS, ma potrebbero esserci anche le attesissime Mini elettriche.

Grazie al suo programma di car sharing ecologico, DriveNow, BMW sta dando un bell’esempio sul fronte della mobilità sostenibile in Europa: soltanto due anni fa, il colosso tedesco aveva consegnato alla città di Copenhagen 400 esemplari della sua BMW i3 EVS, l’auto compatta a emissioni zero che sta già spopolando a diverse latitudini (tanto da aver fatto già registrare alla casa teutonica un +50% di vendite nel 2017). Ed è di oggi l’annuncio che la casa automobilistica bavarese ha intenzione di distribuire nella città di Amburgo ben 550 veicoli elettrici da qui al 2019: per la precisione, si tratterà di 400 auto completamente elettriche e 150 ibride.

BMW prevede di consegnarne 200 già entro la fine dell’anno, mentre il resto andrà in circolazione entro il 2019 (anno entro il quale la città si impegna a installare un totale di 1.150 stazioni di ricarica), un dato che fa pensare che alla flotta di i3 potrebbero aggiungersi anche alcuni esemplari della nuovissima Mini elettrica che è attualmente in produzione presso gli stabilimenti BMW.

Entusiasta, al riguardo, Peter Schwarzenbauer, membro del Consiglio di Amministrazione del business digitale di BMW: “Con Amburgo come nostro partner forte, vogliamo continuare ad espandere le nostre efficaci opzioni per la mobilità individuale sostenibile in città e contribuire a migliorare le condizioni ambientali nelle aree urbane. DriveNow è già una storia di successo – ad Amburgo e in altre città.”

L’esempio di un grande marchio come BMW è insomma un segno importante e incoraggiante per spingere un mercato – quello dell’auto elettrica – che nonostante i progressi sul fronte delle vendite (la European Automobile Manufacturer’s Association ha appena dichiarato oltre 235.000 modelli elettrici venduti nel primo trimestre del 2017, un +36% rispetto allo scorso anno) è ancora lontano dal rimpiazzare un modello di business ancora saldamente nelle mani del combustibile fossile.

Fonte: Elektrik

Matteo Guizzardi

Matteo Guizzardi

RELATED ARTICLES

WaterFirst, la competizione su progetti per l’acqua

WaterFirst, la competizione su progetti per l’acqua

Scade il 30 dicembre 2017 il termine per presentare le candidature per WaterFirst!, la competizione rivolta a start

SCOPRI DI PIÙ

Leave a Reply