I Bio hotel: quando il turismo è sostenibile

I Bio hotel: quando il turismo è sostenibile

L'intuizione green per un turismo realmente sostenibile

I Bio hotel: quando il turismo è sostenibile

Per trascorrere delle vacanze ecologiche al mare, in montagna o in mezzo a favolosi paesaggi naturali da qualche anno c’è uno strumento in più: i Bio hotel, la più grande associazione di hotel ecologici presenti in sette paesi europei, con strutture riconducibili al principio di eco turismo.

Bio hotel sono sottoposti a una specifica certificazione di qualità ecologica. Nell’ambito della sostenibilità, le regole fondamentali prevedono un corretto utilizzo dell’energia elettrica, il ricorso alla carta riciclata, o proveniente da economia forestale sostenibile, una corretta raccolta dei rifiuti e l’impiego di detersivi ecologici per le attività di pulizia.
A ciò si aggiungono i requisiti minimi, ad esempio, i prodotti usati provengono per la maggior parte da agricoltura biologica certificata. La lavorazione è sottoposta a un controllo completo della qualità bio che va dalla produzione alla trasformazione. Per la proposta gastronomica nei ristoranti, si privilegiano gli ingredienti regionali, mentre i cibi vengono preparati al momento e in maniera naturale, anche per questo non vengono usati forni a microonde; in tutti i Bio hotel deve esserci almeno un menù vegetariano. Grazie ai diversi enti indipendenti di verifica dei prodotti biologici (Abcert, in Germania, Austria Bio Garantie in Austria, Bio Inspecta in Svizzera) è stato reso possibile il controllo nei rispettivi Paesi delle strutture alberghiere associate, così si assicura che i cuochi di questi hotel facciano attenzione alla provenienza biologica dei loro prodotti. Solo chi supera costantemente i controlli, può essere membro dei Bio hotel.
Discorso simile per il kit dei cosmetici da bagno per gli ospiti, shampoo, saponi, creme di cura, oli e così via sono naturali e certificati da organi ufficiali di controllo quali: BDIH, Ecocert, ABG, ICEA, NaTrue.

“Soggiornare nei Bio Hotel fa bene agli ospiti e all’ambiente. Ci sta a cuore la sostenibilità e lo sfruttamento intelligente delle risorse a disposizione. Questo impegno – si legge sul sito internet ufficiale della catena Bio Hotel – c’è a tutti i livelli: dalla raccolta delle erbe aromatiche con i più piccoli, per insegnar loro cosa significa veramente prodotto biologico e naturale, all’uso di cosmetici naturali nei centri benessere, fino alla cucina biologica nei ristoranti. La garanzia di qualità delle strutture è assicurata da Enti terzi e gli alti standard bio di tutti gli hotel associati sono ripercorribili e documentabili”.

Anna Simone

 

Anna Simone

RELATED ARTICLES

WaterFirst, la competizione su progetti per l’acqua

WaterFirst, la competizione su progetti per l’acqua

Scade il 30 dicembre 2017 il termine per presentare le candidature per WaterFirst!, la competizione rivolta a start

SCOPRI DI PIÙ

Leave a Reply