Tartufo, l’offerta di Bologna e delle sue colline per scoprirlo

0 66

Buone notizie per gli amanti del tartufo: tutti i weekend del mese di ottobre e novembre l’Appennino bolognese festeggia il fungo sotterraneo con Tartufesta, il festival dedicato al tartufo bianco dei colli bolognesi, che è un’eccellenza del territorio.
Il tartufo bianco ha caratteristiche che, rispetto ad altri prodotti simili presenti sul territorio nazionale, lo rendono pregiato ed esclusivo, e rappresenta quindi un richiamo per coloro che amano la gastronomia raffinata. Matura fra settembre e dicembre, in boschi di nocciolo, pioppo nero e bianco, salice bianco, salicone, farnia, cerro, roverella, tiglio, carpino bianco e nero. Per far scoprire a tutti il fascino della filiera che va dalla raccolta alla tavola, l’ufficio turistico bolognese propone anche un servizio transfer dal centro della città, valido nei primi tre weekend del mese di novembre 2017 (4-5 + 11-12 + 18-19 novembre 2017).

[kelkoogroup_ad id="13540" kw="nature" /]

La Redazione

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.