Boom delle bici elettriche nel 2016

0 76

Il 2016 nel Belpaese è stato caratterizzato da un forte segno più per le due ruote a motore: +13,3% per le e-bike, che equivale a un +120% rispetto al 2015, mentre le biciclette tradizionali hanno avuto un calo del 2,6%, comunque migliore rispetto alla media europea dove si registra una flessione del 9%.
I dati emergono dal recente report di Confindustria Ancma, Associazione nazionale ciclo motociclo accessori, che inoltre quantifica in 124mila unità le bici elettriche vendute lo scorso anno. Buone notizie che lasciano presagire un 2017 sulla scia del trend positivo, considerando che la produzione italiana di e-bike è passata da 16.600 unità nel 2015 a 23.600 nel 2016 (+40,5%), mentre l’export è più che raddoppiato, arrivando a 8mila unità (+135,3%).
Tra i motivi del successo delle e-bike spicca l’estetica, sempre più curata e con linee di design, cui seguono l’evoluzione di motori e batterie, ormai compatti e leggeri che raggiungono una velocità media di 25 km/h, l’ideale per muoversi con agilità nel traffico urbano.

[kelkoogroup_ad id="13540" kw="nature" /]

La Redazione

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.