Ego ed Eva di Energica, le moto elettriche

0 85

È modenese la prima casa costruttrice al mondo di moto elettriche a elevate prestazioni, che ha debuttato nel comparto con Ego ed Eva, rispettivamente supersportiva e streetfighter, modelli che stanno conquistando i mercati del nord Europa e l’America.
La casa costruttrice – Energica Motor Company Spa, spin off dello storico Gruppo CRP – rifornisce da quasi mezzo secolo i costruttori delle vetture più veloci, e dopo una vita spesa sulle sole moto tradizionali sta investendo anche su quelle elettriche.

[kelkoogroup_ad id="13540" kw="nature" /]

Con la Ego si può passare da zero a 100 km orari in tre secondi scarsi e ha una potenza massima di 107 kW (145 CV, potenza massima continua a 6.000 rpm), per Eva invece si è sugli 80 kW (109 CV, potenza massima continua a 6.000 rpm).
Per la ricarica, ci vogliono circa 3 ore e mezzo in corrente alternata (la classica 220 di casa) e circa 20 minuti con il “fast charge”; Energica è l’unica casa costruttrice di moto elettriche ad avere la tecnologia DC Fast Charge CCS combo, la stessa del settore automobilistico. L’autonomia è un po’ limitata, circa 200 km in modalità “eco”, 150 se si guida normalmente.
Per il futuro è in arrivo un terzo modello di moto elettrica, la EsseEsse9, la cui commercializzazione è prevista per il 2018. Tra le caratteristiche il design retrò e le batterie a vista con piastra di raffreddamento in alluminio.

La Redazione

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.