Genova coinvolta nel progetto europeo ClairCity

0 106

Per accrescere la consapevolezza sull’inquinamento atmosferico è nato il progetto ClairCity, che coinvolge sei città pilota europee: Genova in Italia, Amsterdam in Olanda, Bristol nel Regno Unito, Lubiana in Slovenia, Sosnowiec in Polonia e Aveiro in Portogallo. Grazie a questa iniziativa i cittadini avranno la possibilità di definire quali siano le migliori soluzioni per l’inquinamento atmosferico a livello locale.

[kelkoogroup_ad id="13540" kw="nature" /]

Tra le attività previste da ClairCity, che ha una durata di 4 anni, c’è lo sviluppo di un gioco per il computer dove, in una versione virtuale della città, il cittadino-giocatore potrà decidere come migliorare la vita quotidiana in una determinata area e “testare” le soluzioni anti-inquinamento proposte. Con il metodo del “crowdsourcing” (sviluppo collettivo di un progetto), infatti, i giocatori escogiteranno strategie e possibili scenari futuri della città. Un gioco che sarà sì fonte di idee, ma da cui sarà anche possibile analizzare le differenti scelte che i residenti delle sei città pilota sceglieranno per risolvere i problemi dell’inquinamento atmosferico e del cambiamento climatico.
A questo si aggiungono lo sviluppo di una app per smartphone, che suggerisce ai cittadini dei percorsi alternativi per evitare l’inquinamento e migliorare la salute, e delle competizioni scolastiche, dove gli alunni dovranno progettare degli “strumenti” che puntino a un consumo intelligente, a emissioni ridotte e stili di vita più salutari nelle proprie città.
Infine, il progetto prevede l’organizzazione di workshop ed eventi per capire quali siano le speranze e le aspettative dei cittadini sul futuro delle loro città. L’obiettivo finale di ClairCity è accrescere la consapevolezza sull’inquinamento atmosferico e sui gas serra, raccogliere le opinioni dei residenti, capire nel dettaglio i problemi delle città per poi comunicare il tutto agli enti di riferimento.

Anna Simone

 

 

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.