Il 5% degli italiani è vegano

0 53

Quanti sono i vegani sul territorio nazionale? Il 5%. È quanto emerge da un’analisi della Coldiretti/Ixe’ su “Il popolo dei No Vegan”, che finora conta sul restante 95% non disposto a rinunciare alla carne.

[kelkoogroup_ad id="13540" kw="nature" /]

Il 18% degli italiani porta in tavola meno di 100 grammi alla settimana di proteine animali, il 45% dai 100 ai 200 grammi e il 24% tra i 200 e i 400 grammi. “Non è un caso – si legge in una nota Coldiretti – che l’Italia abbia conquistato nel 2017 il primo posto come Paese più sano al mondo, secondo la classifica Bloomberg Global Health Index che analizza le condizioni di salute di 163 Nazioni. È Il risultato della dieta mediterranea a base di pane, pasta, frutta, verdura, olio extravergine e il tradizionale bicchiere di vino consumati a tavola durante pasti regolari, ma anche pesce e carne nelle giuste quantità, il che ha consentito di conquistare primati di longevità nell’Unione Europea con un media di 80,3 anni per gli uomini e 85,2 per le donne ”. Il consumo medio annuo in Italia di carne (pollo, suino, bovino, ovino) è di 79 chilogrammi pro-capite, tra i più bassi in Europa. A titolo di esempio, i danesi raggiungono 109,8 chilogrammi, i portoghesi 101 chilogrammi, gli spagnoli 99,5 chilogrammi, i francesi e i tedeschi 85,8 e 86 chilogrammi.

Ma come va il mercato delle carni nel Belpaese? Non a gonfie vele. Nel primo trimestre del 2017 i consumi sono calati del 3,9% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, anche a causa di alcune notizie sulla carne che hanno contribuito a creare un clima di diffidenza.

La Redazione

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.