Il peso degli incentivi per l’acquisto dei veicoli elettrici

0 73

I veicoli elettrici moderni hanno ottime prestazioni e inquinano meno. Perché non vengono acquistati da tutti? L’ostacolo principale è la scarsa competizione in termini economici rispetto ai veicoli a motore tradizionale.
Di recente alcuni ricercatori del Joint Research Centre della Commissione europea, hanno condotto uno studio per evidenziare la forte correlazione tra maggiori vendite e incentivi fiscali nazionali. In particolare, hanno valutato coppie di veicoli elettrici e convenzionali comparabili, dimostrando che i primi hanno un costo complessivo di proprietà inferiore e vendite più elevate dove ci sono aiuti statali.

[kelkoogroup_ad id="13540" kw="nature" /]

In Norvegia gli incentivi sono compresi tra il 39-67% del prezzo netto dei veicoli elettrici a batteria e il 17-23% del prezzo netto dei veicoli elettrici ibridi, di conseguenza il costo totale per il possesso è il più basso fra tutti i paesi.
Nei Paesi Bassi, Francia e Regno Unito i costi di possesso di veicoli elettrici o auto convenzionali sono simili e gli incentivi calcolati variano tra il 10% e il 40% del prezzo netto del veicolo; inoltre i regimi di incentivazione francese e britannica sono vantaggiosi per le sovvenzioni dirette all’atto dell’acquisto.
In Germania, Italia e Ungheria gli incentivi sono più bassi e non raggiungono il 10% del prezzo netto, cui si aggiunge la Polonia dove non esiste alcun tipo di sgravio/sovvenzione da parte dello Stato. In questi Paesi è più costoso possedere un veicolo elettrico rispetto a una vettura tradizionale nonostante l’esenzione dall’imposta annuale di circolazione.
A fare maggiore chiarezza sulla questione contribuiscono le ultime iniziative intraprese dalla Germania, che ha introdotto una sovvenzione per l’acquisto delle auto elettriche simile a quella francese e britannica,  raddoppiato le vendite e dalla Norvegia, che ha aumentato gli incentivi, allargando il mercato. Di contro i Paesi Bassi hanno ridotto gli incentivi per le auto elettriche ibride, azzoppando le vendite.

La Redazione

 

 

 

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.