Supermercati, via libera agli animali

0 102

Animali nei supermercati sì, animali nei supermercati no. In Italia c’è il libero accesso, seppure con le opportune procedure di controllo.

[kelkoogroup_ad id="13540" kw="nature" /]

“Nei giorni scorsi alcuni operatori della grande distribuzione hanno invocato una nota del ministero della Salute per vietare l’accesso degli animali domestici nelle corsie di vendita dei supermercati. Al contrario, questo testo non prevede il divieto, ma ricorda solo l’esigenza che siano adottate le misure necessarie per prevenire qualsiasi forma di contaminazione degli alimenti”, spiega l’on. Michela Vittoria Brambilla, portavoce della Federazione Italiana Associazioni diritti animali e Ambiente.

“La nota del 27 marzo scorso – spiega Brambilla – nasce dalla richiesta di chiarimenti avanzata da una Regione. Il testo non va utilizzato come pretesto per porre divieti, ma conferma che l’obiettivo del Regolamento europeo 852/2004 è la non contaminazione degli alimenti; obiettivo che si può raggiungere senza divieti. Il Regolamento, disciplina le fasi di lavorazione, conservazione e distribuzione degli alimenti, mira a tutelare la salute dei consumatori e in questo senso vieta a qualunque soggetto terzo, non soltanto agli animali, l’accesso agli ambienti in cui si producono e conservano cibi. Il divieto di accesso nello spazio di vendita è un’altra cosa. Il problema di contaminazione al momento della vendita non esiste: non risulta alcun caso di zoonosi trasmessa per questa via”

La Redazione

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.