Vacanze d’autunno in Austria, dalle grotte di ghiaccio ai parchi acquatici

0 132

È tempo di iniziare a pensare alle vacanze autunnali, così da non intristirsi per la fine di quelle estive. Una meta affascinante e a due passi dal Belpaese è subito oltre confine, qui l’Associazione Austria per l’Italia, che promuove le vacanze in Austria negli hotel in cui si parla la lingua italiana, ha in serbo numerose proposte. In queste strutture a 5, 4 e 3 stelle gli ospiti vengono accolti al motto “dove l’ospitalità parla italiano”, con pacchetti di arte e cultura, soggiorni per famiglie, terme e cure, benessere e bellezza, golf, equitazione, bici e mountain bike, sci e sport invernali, vacanze in moto, o all’insegna di caccia e pesca, il tutto nella natura austriaca.

[kelkoogroup_ad id="13540" kw="nature" /]

Alcune proposte

Dall’hotel Bergcristall a Neustift si raggiunge il ghiacciaio dello Stubai sul monte Eisgrat, dove si trova una vera grotta di ghiaccio naturale: un percorso di 200 metri di lunghezza per 2 di larghezza e 2,5 di altezza a contatto con il ghiaccio millenario. All’esterno, i monti del Tirolo che hanno un’altra prospettiva visti dalla piattaforma panoramica Top of Tyrol a 3.210 metri sul livello del mare che si sporge per 9 metri nel vuoto e grazie al telescopio Viscope si possono ammirare 109 cime di oltre 3mila metri, dalle Alpi dello Stubai alle Dolomiti.

Dall’hotel Bismark di Bad Hofgastein la montagna può essere vissuta in modo originale. Si può visitare il parco delle Montagne d’Avventura Almorama – che comprende le vette del Fulseck, Schlossalm, Stubnerkogel e del Graukogel – e camminare per i sentieri della Valle di Gastein fino ad arrivare allo Stubnerkogel, una postazione panoramica con vista a 360 gradi installata a 2.000 metri di quota, che vanta anche un ponte tibetano lungo 140 metri.

Dall’Aktiv&Family hotel alpina di Wagrain, nel Salisburghese, si accede al Kletter-Welt, il parco a tema paradiso dell’arrampicata e dell’avventura, con proposte a partire dai 4 anni di età. E poi escursioni verso il Lago Jägersee, la suggestiva gola del Liechtensteinklamm Gorge St. Johann, il parco World of Ice Giants Werfen, la strada alpina Großglockner Hochalpenstraße meta di turisti per il suo panorama mozzafiato.

La Carinzia è invece a portata di mano all’hotel Eggerhof di Mallnitz, dominato dal Parco Nazionale Alti Tauri a 1.200 m di altezza. Qui si può praticare canyoning, rafting, mountain bike e arrampicate, con livelli di difficoltà sia per principianti sia per esperti. Questo parco è il più grande dell’Europa centrale e vanta una natura incontaminata, con montagne alte, ghiacciai perenni e cascate che offrono l’habitat ideale per 10mila specie di animali.

La Redazione

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.