A Milano il futuristico giardino delle quattro stagioni

0 116

La città meneghina continua a vestirsi di verde. Il nuovo “abito” che sta per rendere invidiabile il suo guardaroba si chiama “Garden of the four seasons”, il Giardino delle quattro stagioni.
È un progetto dello studio Carlo Ratti Associati che unisce bellezza, sostenibilità e innovazione tecnologica. Si tratta di un giardino coperto dove coesistono nello stesso tempo e in qualsiasi periodo dell’anno le quattro stagioni e sorgerà nel parco del nuovo quartiere Citylife di Milano.
Il pubblico potrà visitare il giardino attraverso un percorso che segue il naturale ciclo vitale delle piante dalla primavera all’inverno. E passeggiando attraverso le stagioni, osservando la trasformazione delle piante e interagendo con loro in vari modi, gli abitanti urbani entreranno maggiormente in connessione con i cicli della natura.
Ma non finisce qui. Il Giardino delle quattro stagioni sfrutterà una tecnologia di controllo climatico a zero consumo energetico. L’energia solare sarà raccolta attraverso un sistema di celle fotovoltaiche installate su una speciale membrana trasparente a copertura del giardino, così attraverso degli scambiatori di calore questa energia sarà utilizzata per raffreddare l’area destinata all’inverno e riscaldare quella dell’estate. Il tutto sarà gestito da un sistema di sensori che controlleranno e monitoreranno le condizioni ambientali (in particolare luce e calore), mentre altri sensori digitali misureranno parametri come umidità e nutrienti necessari alla crescita delle numerose piante.
C’è da scommettere che sarà un successo.

[kelkoogroup_ad id="13540" kw="nature" /]

Anna Simone

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.