Acqua, si può produrre dall’aria

Acqua, si può produrre dall’aria

Premio Innovazione 4.0 alla svizzera Seas Modula che trasforma l’umidità dell’aria in acqua

Acqua, si può produrre dall’aria

L’avanzare della tecnologia fa scoprire mondi nuovi. E la startup svizzera Seas ha fatto un passo in questa direzione con il progetto Awa Modula, in grado di produrre acqua di alta qualità dall’aria. Il sistema Air to water to air cattura l’umidità presente nell’atmosfera trasformandola in acqua, con un approccio green, ottimizzando il giusto equilibrio tra produzione di acqua, di energia e salvaguardia dell’ambiente.

La tecnologia è applicabile ovunque, senza bisogno di avere bacini di acqua già esistenti da trattare (mare o fiumi, laghi e acque reflue) e permette di avere a disposizione una fonte inesauribile di acqua in modo semplice e veloce, riducendo il bisogno di costose infrastrutture e manutenzione o di trasporti inquinanti e fornendo una soluzione concreta alla crisi globale dell’acqua. Dal 2014 a oggi Seas ha messo a punto una gamma completa con macchinari in grado di produrre da 250 a 10mila litri di acqua al giorno per rispondere all’esigenza di acqua della singola abitazione come di intere comunità.
Una tecnologia, quella di AWA Modula, che è valsa all’azienda il recente Premio Innovazione 4.0, organizzato nell’ambito della Fiera A&T, Fiera internazionale dell’industria manifatturiera, una manifestazione espositiva di riferimento in Italia per l’industria 4.0, rivolta alle imprese manifatturiere, ai system integrator e ai centri di ricerca.

La Redazione

Anna Simone

RELATED ARTICLES

Autunno, tempo di mele e zenzero da bere

Autunno, tempo di mele e zenzero da bere

Dall’incontro tra il sapore dolce e gradevole del frutto autunnale per eccellenza e della spezia più amata d

SCOPRI DI PIÙ

Leave a Reply