La rivista di stile, vita, benessere e cultura green a 360 gradi

Elec City, il bus elettrico che farà la differenza

1

Anche la mobilità pubblica strizza l’occhio alla sostenibilità. Tra le case automobilistiche più impegnate a percorrere questa strada c’è Hyundai, che di recente ha presentato Elec City, un bus elettrico equipaggiato con un pacco batterie agli ioni di litio da 256 kWh, collegato a un motore elettrico da 240 kW.

Il green bus dovrebbe entrare a gamba tesa sul mercato nel 2018, infatti, vanta un’autonomia di 290 km e un sistema di ricarica rapida in grado di fare il pieno in poco più di un’ora. Il target di clienti cui si rivolge è quello delle amministrazioni pubbliche, che potranno così risparmiare sul carburante, sulla manutenzione e nello stesso tempo contribuire alla riduzione delle emissioni inquinanti in città.

In Italia c’è chi si è già attrezzato. La regione Piemonte, ad esempio, ha assegnato l’appalto per 19 bus elettrici alla cinese BYD. Nello specifico arriveranno mezzi lunghi 12 metri che dovrebbero essere consegnati entro settembre: 16 saranno assegnati al capoluogo piemontese, mentre 3 alla SUN di Novara. Hanno una batteria da 324 kWh e un’autonomia di 250 km, ripristinabile con 4 ore di ricarica. Un’operazione da oltre 10 milioni di euro, comprensiva di stazioni di ricarica rapida e manutenzione programmata per un decennio.

La Redazione

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.