Elec City, il bus elettrico che farà la differenza

Elec City, il bus elettrico che farà la differenza

Elec City, il bus elettrico che farà la differenza

Anche la mobilità pubblica strizza l’occhio alla sostenibilità. Tra le case automobilistiche più impegnate a percorrere questa strada c’è Hyundai, che di recente ha presentato Elec City, un bus elettrico equipaggiato con un pacco batterie agli ioni di litio da 256 kWh, collegato a un motore elettrico da 240 kW.

Il green bus dovrebbe entrare a gamba tesa sul mercato nel 2018, infatti, vanta un’autonomia di 290 km e un sistema di ricarica rapida in grado di fare il pieno in poco più di un’ora. Il target di clienti cui si rivolge è quello delle amministrazioni pubbliche, che potranno così risparmiare sul carburante, sulla manutenzione e nello stesso tempo contribuire alla riduzione delle emissioni inquinanti in città.

In Italia c’è chi si è già attrezzato. La regione Piemonte, ad esempio, ha assegnato l’appalto per 19 bus elettrici alla cinese BYD. Nello specifico arriveranno mezzi lunghi 12 metri che dovrebbero essere consegnati entro settembre: 16 saranno assegnati al capoluogo piemontese, mentre 3 alla SUN di Novara. Hanno una batteria da 324 kWh e un’autonomia di 250 km, ripristinabile con 4 ore di ricarica. Un’operazione da oltre 10 milioni di euro, comprensiva di stazioni di ricarica rapida e manutenzione programmata per un decennio.

La Redazione

Anna Simone

RELATED ARTICLES

Formula E, il campionato mondiale per le monoposto elettriche a Roma

Formula E, il campionato mondiale per le monoposto elettriche a Roma

È il 14 aprile la tappa romana del Gran Premio di Formula E, che vedrà sfrecciare bolidi elettrici per alcuni

SCOPRI DI PIÙ

Leave a Reply