L’acqua nel sacchetto gel farà scomparire la plastica

L’acqua nel sacchetto gel farà scomparire la plastica

Packaging innovativo a base di gel commestibile e biodegradabile

L’acqua nel sacchetto gel farà scomparire la plastica

Sembra fantascienza, ma è solo frutto di ricerca scientifica la realizzazione di un packaging innovativo a base di gel commestibile e biodegradabile da riempire di acqua da bere.

L’idea è di Rodrigo Garcia Gonzalez e Pierre Paslier, due giovani ingegneri che tre anni fa hanno creato Skipping Rocks Lab, una startup innovativa che studia soluzioni ecosostenibili per il confezionamento dei prodotti.

Nel caso dell’acqua l’invenzione destinata a entrare nella storia si chiama Ooho!, una membrana sottile, flessibile e totalmente biodegradabile che permette di incapsulare acqua e succhi di frutta. I prototipi sono già stati creati e funzionano. La bolla si ispira ai tuorli d’uovo che grazie a una membrana sottile riescono a trattenere il contenuto liquido.

Ooho! rappresenta una soluzione di imballaggio sostenibile e alternativa alle bottiglie di plastica, interamente biodegradabile e talmente naturale che si può anche mangiare.
Trasporto, imballaggio e consumo di acqua, come di altre bevande, potrebbero quindi essere rivoluzionate grazie a Ooho!, il tutto a costi contenuti, considerando che una singola ha un costo di produzione di circa 2 centesimi.

Per finanziare il progetto gli inventori hanno lanciato una campagna di crowfunding sulla piattaforma Crowdcube al fine di raccogliere la somma per sviluppare un macchinario ad hoc in grado di produrre grandi quantità di Ooho! in tempi brevi.

Il lancio sul mercato è previsto nel 2018, ma già da questa estate la startup venderà bolle d’acqua durante alcuni festival ed eventi londinesi per farsi conoscere al pubblico.

 

Anna Simone

Arianna Pinton

Arianna Pinton

RELATED ARTICLES

Oxford, stop ai veicoli inquinanti

Oxford, stop ai veicoli inquinanti

Mancano meno di tre anni all’attuazione del piano “zero emissioni” della città di Oxford: entro il 2020

SCOPRI DI PIÙ

Leave a Reply