Nel 2035 saranno vendute solo auto elettriche

0 98

Il futuro sembra essere delle auto elettriche. Da una parte Volvo ha appena annunciato la decisione di produrre solo auto elettriche a partire dal 2019, dall’altra il Governo francese ha stabilito che dal 2040 non saranno più commercializzati veicoli con motore diesel o benzina e ora un’analisi condotta dalla banca olandese ING sostiene che entro il 2035 le nuove auto vendute in Europa saranno a propulsione elettrica.

[kelkoogroup_ad id="13540" kw="nature" /]

Il successo commerciale, però, non passa solo dalle performance delle vetture, ma anche dalle infrastrutture elettriche. Ecco perché ING indica tre fattori decisivi:

-un miglioramento nei sistemi di ricarica che saranno più efficaci e veloci, in media consentiranno di percorrere 300 chilometri con una ricarica di 20 minuti;

-dal 2020 aumenterà il numero di colonnine di ricarica, per venire incontro alle aspettative crescenti dei consumatori;

i prezzi dei veicoli scenderanno e a partire dal 2014 si allineeranno a quelli delle auto a benzina, grazie allo sviluppo di nuove batterie, alla concorrenza, ai costi di gestione contenuti e a una gamma di vetture più ampia.

Ma non è tutto rosa e fiori. Secondo il report del gruppo bancario olandese, i produttori europei di automobili detengono il 3% delle quote di mercato nella produzione di batterie litio-ione, quindi qualsiasi realtà volesse rispondere a una eventuale crescita della domanda di auto elettriche sarebbe dipendente dalla Cina e dal Giappone. Inoltre, una maggior produzione di veicoli elettrici porterebbe a una riduzione dei posti di lavoro perché questi veicoli hanno un minor numero di parti il cui assemblaggio può essere quasi del tutto automatizzato.

La Redazione

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.