Nissan-Renault-Mitsubishi, il super piano per l’auto elettrica

0 105

Nel comparto auto c’è molta attesa per il futuro che deriverà dall’alleanza Nissan-Renault- Mitsubishi. L’obiettivo è implementare elettromobilità, accelerando la costruzione di e-car.
L’annuncio fa parte del piano industriale ribattezzato “Alliance 2022“, che vuole dare impulso a vendite e ricavi, riducendo nello stesso tempo i costi di produzione. E in gruppo, unendo le rispettive conoscenze, si fa prima e meglio.
I tre brand “accelereranno la collaborazione nello sviluppo di piattaforme comuni, motori e tecnologie per la mobilità elettrica, guida autonoma e connettività per le prossime generazioni. Ad esempio, a fronte dei 2 milioni di auto che oggi sono prodotte dal gruppo su piattaforme in comune, si passerà a nove milioni di auto basate su 4 pianali”, ha spiegato Carlos Ghosn, ceo dell’alleanza Renault, Nissan e Mitsubishi.
Sotto l’alleanza, le aziende si concentreranno anche sulla riduzione dei costi delle batterie per l’auto elettrica (circa meno 30 per cento), sull’implementazione dell’autonomia (oltre 600 km) e sulla diminuzione dei tempi di ricarica.

[kelkoogroup_ad id="13540" kw="nature" /]

La Redazione

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.