Parchi aperti in Liguria, i parchi diventano protagonisti

0 97

Sono spesso dimenticati, eppure i parchi italiani custodiscono bellezze uniche e rare. Lo sa bene la Regione Liguria che fino al 2 luglio ha attivato una campagna ad hoc per promuovere un ricco calendario di attività e iniziative all’aria aperta, unite sotto l’hashtag #parchiaperti. Dal trekking alle escursioni di gruppo, passando per i concorsi fotografici e le degustazioni di prodotti tipici, senza tralasciare i laboratori artigianali, sportivi e amanti della natura di tutte le età potranno vivere esperienze originali.

[kelkoogroup_ad id="13540" kw="nature" /]

La rete dei parchi della Liguria si compone di un parco nazionale, nove parchi naturali regionali, l’Alta Via dei Monti liguri, quattro riserve naturali regionali e numerose aree protette di terra e di mare.
Tra queste aree spicca il Parco di Portofino, che festeggia i suoi 82 anni dall’apertura con numerosi appuntamenti per grandi e piccini. Esploratori e naturalisti potranno partecipare all’escursione serale alla scoperta del mondo segreto dei pipistrelli, che si tiene sabato 27 maggio dalle ore 18.30. E per i più golosi, domenica 28 maggio si tiene una giornata alla scoperta del Parco di Portofino all’insegna del gusto, grazie a un percorso a tappe che porterà gli escursionisti ad assaggiare i prodotti tipici e le ricette della tradizione locale. Se, invece, nel fine settimana si preferiscono ricaricare le batterie con una esperienza energizzante, l’appuntamento è per venerdì 2 giugno quando dalle ore 18.00 ci si può lanciare in un’escursione in kayak al tramonto.Per chi ama mettere le mani in pasta c’è il Laboratorio di cucina “Corzetti e pesto al mortaio”, di domenica 4 giugno dalle ore 11.00 per imparare a preparare dei gustosi dischetti di pasta al pesto.

Un’altra area naturale protetta ligure è il Parco del Beigua, che si estende sull’Appennino Ligure Occidentale tra Genova e Savona. Il weekend del 13-14 maggio si può partecipare a un fine settimana tra migrazioni e spettacolari fioriture: in occasione del World migratory day, la giornata di sabato è dedicata al birdwatching, per imparare sotto la guida dell’ornitologa del Parco a riconoscere le specie dei rapaci che volteggiano nei cieli del Beigua durante le migrazioni primaverili; domenica 14 maggio, invece, è il turno di “Alta Via dei Monti Liguri in fiore”, escursione guidata da un esperto botanico alla scoperta di dafne, viole e orchidee spontanee.
Numerose sono, inoltre, le proposte per un pubblico di giovanissimi: grazie a “Primavera a misura di bambino – bimbi gratis”, varie iniziative sono pensate per passare una giornata in famiglia in mezzo alla natura, con la partecipazione gratuita per i bimbi fino a 12 anni.
Il calendario completo degli eventi Parchi aperti in Liguria è disponibile nella sezione dedicata del portale www.turismoinliguria.it e su www.beactiveliguria.it.

Anna Simone

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.