Glass to Power, secondo successo di crowdfunding per lo spin-off della Bicocca

In netto anticipo, la campagna su Crowdfundme raccoglie più dell'obiettivo fissato. C'è ancora tempo per raccogliere altro denaro per le finestre fotovoltaiche.

0 250

[kelkoogroup_ad id="13540" kw="nature" /]

Glass to Power, spin-off dell’Università Milano Bicocca, ha raccolto oltre 700mila euro sulla piattaforma Crowdfundme. Glass to Power realizza una soluzione che trasforma le superfici vetrate dei palazzi in fonte di energia rinnovabile grazie a pannelli fotovoltaici invisibili. Nanosfere di silicio: ecco il nuovo ingrediente dei concentratori solari luminescenti (LSC) che sono l’elemento fondamentale della tecnologia perfezionata dai ricercatori del Dipartimento di Scienza dei Materiali dell’Università di Miano-Bicocca per la realizzazione della finestre fotovoltaiche. La commercializzazione è prevista entro il 2019. L’obiettivo di raccolta è stato raggiunto con largo anticipo rispetto alla scadenza fissata. È la seconda campagna di raccolta; la prima del 2017 era già stata un successo. Restano ancora 50 giorni per portare a termine la campagna, che ha già raggiunto l’overfunding.

[kelkoogroup_ad id=”13521″ kw=”fotovoltaico” /]

Le finestre fotovoltaiche sono la prossima frontiera nel settore delle energie rinnovabili.

FINESTRE FOTOVOLTAICHE – Glass to Power realizza una soluzione elegante in grado di trasformare enormi superfici vetrate che oggi ricoprono i palazzi in fonte di energia rinnovabile grazie a pannelli fotovoltaici invisibili. Le finestre fotovoltaiche sono la prossima frontiera nel settore delle energie rinnovabili in quanto permetterebbero di aumentare a dismisura le superfici di un edificio sfruttabili per la produzione di energia elettrica, senza tra l’altro modificarne l’estetica. La tecnologia brevettata, firmata dai professori Sergio Brovelli e Francesco Meinardi, può essere applicata alle attuali finestre per trasformarle in un pannello fotovoltaico: palazzi, centri commerciali, uffici, tutti potrebbero essere convertiti alla novità semplicemente sostituendo gli infissi presenti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: PANNELLI SOLARI TRASPARENTI AL POSTO DELLE FINESTRE 

“L’energia fluisce invisibile dai vetri trasparenti delle finestre delle nostre case, degli uffici, dei centri commerciali, direttamente ai sistemi di accumulo o per l’impiego immediato da parte di qualsiasi utenza”.

Il sistema si basa sul principio dei concentratori solari luminescenti (LSC).

PANNELLI FOTOVOLTAICI INVISIBILI – Il sistema si basa sul principio dei concentratori solari luminescenti (LSC): nelle finestre con doppi vetri, che già riducono la dispersione termica, vengono inseriti dei pennelli plastici che convogliano lungo i bordi i fotoni che colpiscono la lastra. Lì ci sono comuni celle fotovoltaiche che provvedono alla conversione della luce in energia elettrica. Glass to Power ha superato l’ultimo ostacolo: quello di garantire l’efficienza del sistema. Nel 2017, G2P ha infatti completato lo sviluppo di pannelli completamente trasparenti da montare negli infissi fotovoltaici, ha testato l’integrazione dei suoi pannelli nell’attuale offerta commerciale di finestre con vetrocamera, e ha mosso i primi passi nello stadio di pre-industrializzazione della produzione anche grazie a un progetto portato avanti assieme alla Provincia Autonoma di Trento. La commercializzazione è prevista entro il 2019.

CROWDFUNDING – L’aumento di capitali dei soci si unisce a quelli raccolti tramiti l’equity crowdfunding, per consolidare il portafoglio brevetti e per finanziare l’industrializzazione e la messa in produzione dei pannelli. I capitali raccolti, oltre 2 milioni di euro, serviranno anche ad avviare le attività di marketing e vendita del prodotto. Dettagli: Crowdfundme

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.